Massimiliano Riverso
No Comments

Tevez boom, anche il Genoa si arrende alla Juventus

Un gol dell'Apache stende la squadra di Gasperini

Tevez boom, anche il Genoa si arrende alla Juventus
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juventus non si ferma più. Con un gran gol del solito Tevez la Vecchia Signora batte anche il Genoa e sale momentaneamente a +17 sulla Roma, un divario davvero clamoroso se si considerano le aspettative d’inizio stagione. Al 25′ l’Apache con un destro terrificante butta giù il muro del Grifone, anche se nella ripresa sbaglia un calcio di rigore, concesso dal direttore di gara per un fallo di Roncaglia su Pereyra. Ottima prestazione di Barzagli, alla seconda gara da titolare dopo l’infortunio che l’ha costretto a stare ai box per diverso tempo.

Il tabellino della gara:

MARCATORI: Tevez (J) al 25′ p.t.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (dal 26′ s.t. Pepe), Pereyra, Marchisio, Vidal (dal 42′ s.t. Sturaro), Padoin; Tevez, Llorente (dal 26′ s.t. Matri). (Storari, Rubinho, Ogbonna, Vitale, Evra, Coman). All.: Allegri.

GENOA (3-5-2): Perin (dal 6′ s.t. Lamanna); Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Bertolacci, Kucka, Bergdich; Niang (dal 1′ s.t. Borriello), Perotti, Lestienne (dal 20′ s.t. Laxalt). (Sommariva, Tambè, Izzo, Marchese, Pavoletti, Costa, Mandragora). All.: Gasperini.

NOTE: 39.919 spettatori. Al 17′ s.t. Lamanna para un rigore a Tevez. Ammoniti Perotti (G), Roncaglia (G), Bertolacci (G), Borriello (G), Bonucci (J). Recuperi: 1′ p.t.; 3′ s.t.

LA PREVIEW DELLA GARA

Tutto pronto allo Juventus Stadium per l’unica gare delle 15 che vedrà contrapposte Juventus e Genova. Massimiliano Allegri schiera il 3-5-2 con alcune novità rispetto al trionfo di Dortmund, Padoin come esterno di centrocampo e Fernando Llorente al fianco di Carlos Tevez. Gasperini risponde con il classico 3-4-3 e il tridente Perotti-Borriello-Niang.

L’INTERVISTA A PEROTTI
Ricordo che quando giovavo al Siviglia ci furono contatti con la Juventus, ma ora non so nulla e non faccio caso alle voci. Penso al campionato del Genoa e cerco di restare tranquillo. Qui mi fanno sentire importante e mi danno la fiducia e l’affetto di cui ho bisogno. A fine stagione valuteremo quello che sarà meglio per me e per il club. Ora penso solo a fare più gol possibile con la maglia rossoblu“.

Sportcafe24.com seguirà il match in radio diretta streaming (visibile anche sul nostro canale tematico youtube Radiosportcafe24)

FORMAZIONI UFFICIALI JUVENTUS-GENOA

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pereyra, Padoin, Tevez, Llorente.
Genoa (3-4-3): Perin, Roncaglia, De Maio, Burdisso, Edenilson, Bertolucci, Kucka, Bergdich, Perotti, Borriello, Niang

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *