Gianpiero Farina
No Comments

Eurolega, Milano regge per tre quarti poi crolla

L'Armani cede al Fenerbahce 98-77. Vittorie di Barcellona e CSKA Mosca. Real Madrid sconfitta in Grecia

Eurolega, Milano regge per tre quarti poi crolla
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

11a giornata delle Top 16 di Eurolega. Milano ko a Fenerbahce per 98-77. La squadra di Banchi regge solo per tre quarti e inciampa in un’altra sconfitta dopo quella con l’Olympiacos.

33 PUNTI SUBITI NELL’ULTIMO QUARTO – Pessima difesa e avversari che tirano con il 68%. Brutta prestazione di Samuels e Kleiza. Tra i turchi è Bogdanovic con 25 punti il top scorer.  Nell’Armani si salvano Brooks (21 punti) e Gentile (19 punti). Primo quarto chiuso con il Fenerbahce avanti di 8 punti (22-14). L’ Olimpia reagisce grazie anche all’innesto di Elegar e va all’intervallo in vantaggio (42-45). Ad inizio terzo quarto i padroni reagiscono e trovano il sorpasso e al 30′ il punteggio è 65-61. Milano nell’ultimo quarto crolla soprattutto sotto i tabelloni e i turchi, grazie ad un parziale di 9-0, chiudono il match. E ora, con solo tre partite e quattro punti dal quarto posto, la qualificazione si complica. Avventura in Eurolega quindi  sempre più appesa ad un filo.

GRUPPO F – Nelle restanti partite del gruppo F, vince il CSKA Mosca, seconda forza del gruppo proprio alle spalle del Fenerbahce. I russi s’impongono sul parquet dell’Unicaja Malaga, ultima in classifica, per 95-77. I baschi del Laboral Kutxa rientrano nel discorso qualificazione sconfiggendo 74-73 i greci dell’Olympiacos, che alla sesta giornata sconfisse la corazzata CSKA Mosca. Infine i turchi dell’Anadolu Efes battono i russi del Nizhny Novgorod 79-75, confermandosi al quarto posto del girone F delle Top 16 di Eurolega.

Il Real Madrid rimane in testa al girone E di Eurolega nonostante la sconfitta contro l'Olympiacos.

Il Real Madrid rimane in testa al girone E delle Top 16di Eurolega nonostante la sconfitta contro l’Olympiacos

GRUPPO E – Nel gruppo E, sconfitta per il Real Madrid che perde 85-69 in casa del Panathinaikos, quarto in classifica. Spagnoli che rimangono comunque al comando del girone. Alle loro spalle l’altra iberica, il Barcellona che vince sul parquet dei serbi del Crvena Zvezda per 77-73. Terza forza di questo girone delle Top 16 di Eurolega è il Maccabi Tel Aviv che sconfigge i lituani dello Zalgiris Kaunas per 79-72. Infine importante il successo dell’Alba Berlino che batte il Galatasaray 75-68.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *