Raul Parrella
No Comments

Wolfsburg-Napoli: il San Paolo la vera tana dei lupi

Borsino di qualificazione tra Wolfsburg e Napoli, sfida clou dei quarti di Europa League

Wolfsburg-Napoli: il San Paolo la vera tana dei lupi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I sorteggi di Europa League sono da poco conclusi e già si iniziano a tirare le prime somme e si danno i primi giudizi sugli accoppiamenti che l’urna ci ha regalato. C’è poco da dire, la partita che spicca su tutte è quella tra Wolfsburg e Napoli, forse le squadre più forti del torneo che però si incontreranno già ora ai quarti di finale. Sicuramente non è stato il sorteggio migliore per la squadra di Benitez ma bisogna vedere anche il lato positivo di aver “pescato” i tedeschi già nei quarti, per prima cosa se il Napoli riuscisse a passare il turno, una delle principali concorrenti al titolo sarebbe fuori dai giochi e poi c’è da dire che dal punto di vista calcistico e agonistico è la miglior sfida che potesse capitare.

Ora analizziamo il borsino di qualificazione delle due squadre:

De Bruyne, stella assoulta dei tedeschi

De Bruyne, stella assoulta dei tedeschi

Wolfsburg 49% – E’ la seconda forza del campionto tedesco e nel turno precedente ha eliminato l’Inter con una doppia vittoria sia all’andata che al ritorno. Ha dei giocatori tra i più forti al mondo nel proprio ruolo come De Bruyne e Rodriguez e segna una valanga di gol in ogni partita. Vista cosi sembra una sfida impossibile ma bisogna guardare anche all’altro lato della medaglia, la difesa in certe occasioni sembra davvero facile da trafiggere e l’Inter c’è riuscita svariate volte durante il doppio incontro, senza riuscire però a finalizzare le occasioni avute. Il Napoli in attacco è tutta un’altra cosa e gli azzurri avranno il vantaggio di giocare in Germania l’andata quindi se riuscissero a mettere a segno qualche gol in casa dei lupi senza essere sconfitti., la qualificazione sarebbe quasi conquistata.

Napoli 51% – Poteva capitare di meglio, ma sono sicuro che anche in Germania la pensano anche loro cosi perchè la squadra di Benitez è tra le più temute del torneo. Hanno dimostrato di peccare nell’approccio alla gara, ma se i calciatori scendessero in campo ogni volta pronti a combattere per la vittoria fin da subito, allora è tutto un altro discorso tanto che nemmeno il Wolfsburg  fa paura più di tanto. Il vantaggio di giocare fuori casa la partita d’andata e questo fa credere che tutto si deciderà al San Paolo nella gara di ritorno, con lo stadio che sicuramente sarà una bolgia pronta ad accogliere il Wolfsburg nella vera tana dei lupi.

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *