Gianpiero Farina
No Comments

La Juventus frantuma il Borussia: 3-0 e qualificazione ai quarti

Doppietta di Carlos Tevez e gol di Morata. E' una grande Juve

La Juventus frantuma il Borussia: 3-0 e qualificazione ai quarti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una Juventus tritatutto a Dortmund. La squadra di Allegri vince nettamente con uno storico 3-0 al Signal Iduna Park e accede ai quarti di finale di Champions League. Passano 3 minuti e la Juve è già in vantaggi con un destro dai 25 metri di Tevez che sorprende Weidenfeller. Al 26′ i bianconeri perdono Pogba per infortunio, ma il dominio non cessa. Anzi al 69′ raddoppiano con Morata, che in precedenza aveva sfiorato il gol: contropiede di Tevez, lo spagnolo appoggia facile in rete. Nel finale arriva anche il tris, ancora lui, l’Apache, che firma il sesto centro in 8 gare di Champions.

Il tabellino della gara:

MARCATORI: 3′, 79′ Tevez, 69′ Morata

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Papastathopoulos, Subotic, Hummels, Schmelzer (dal 1′ s.t. Kirch); Bender (dal 18′ s.t. Ramos), Gündogan; Mkhitaryan (dal 18′ s.t. Blaszczykowski), Reus, Kampl; Aubameyang. (Langerak, Kehl, Kagawa, Immobile). All. Klopp

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Vidal, Marchisio, Pogba (dal 27′ p.t. Barzagli), Pereyra, Tevez, Morata. (Storari, Ogbonna, Padoin, Pepe, Llorente, Matri). All. Allegri.

ARBITRO: Mazic (Serbia)

NOTE: ammonito Reus (BD) per gioco scorretto

TOP&FLOP:

TOP: Tevez, Morata, Marchisio, Bonucci

FLOP: Borussia

PREVIEW DELLA GARA

E’ la notte di Borussia Dortmund-Juventus. La squadra di Allegri dovrà dimostrare che, oltre a essere dominatrice in Italia, è anche tra le grandi d’Europa. I bianconeri partono dal 2-1 dell’andata che non li permette però di stare tranquilli in quanto la squadra di Klopp, davanti a i suoi tifosi, venderà carà la pelle.

STATISTICHE – 18 anni fa il Borussia Dortmund  sconfisse la Juventus nella finale di Champions League a Monaco.  I tedeschi non hanno mai perso in casa in questa edizione e hanno vinto 11 delle ultime 14 partite interne nella massima competizione europea. Cinque vittorie, tre pareggi e sei sconfitte: è questo il bilancio dei gialloneri  nelle sfide casalinghe contro le squadre italiane. Il bilancio della Juventus in terra tedesca è di 8 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte, tra cui l’ultima con il Bayern (2-0) nella Champions League 2012/2013.

Andrea Pirlo sarà il grande assente di Borussia Dortmund-Juventus.

Andrea Pirlo sarà il grande assente di Borussia Dortmund-Juventus

PROBABILI FORMAZIONI – Jurgen Klopp dovrà fare a meno di Mkhitaryan e si affida a Reus, Kampl e Aubameyang per agguantare la qualficazione ai quarti. Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Kirch, Subotic, Hummels, Schmelzer; Sahin, Gundogan; Błaszczykowski, Kampl, Reus; Aubameyang. All.: Jurgen Klopp.

Massimiliano Allegri deve ancora rinunciare ad Andrea Pirlo ma ritrova Pogba. Morata favorito su Llorente per fare coppia con Tevez. Juventus (4-3-1-2):  Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra; Tevez, Morata. All.: Massimiliano Allegri.

QUOTE – Borussia -Dortmund-Juventus vede i padroni di casa favoriti: 2,25 la quota per il segno 1. Pareggio dato a 3, 30 mentre il colpaccio esterno dei bianconeri è dato a 3,25. Squadra di Allegri quindi leggermente sfavorita. Ma questa è una notte da leoni ed il momento di tirare  fuori gli artigli anche in Europa.

RADIODIRETTA CHAMPIONS LEAGUE ORE 20,45

Grande appuntamento con la Champions League. Potrete seguire sul nostro portale, www.sportcafe24.com, e sul nostro canale tematico di Youtube, Radiosportcafe24, la radiocronaca diretta di Borussia Dortmund-Juventus e Barcellona-Manchester City. Potete interagire con noi tramite le fanpage di Facebook e Twitter. Vi aspettiamo in diretta dalle ore 20,40.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *