Raul Parrella
No Comments

L’Atletico fa festa: ai rigori l’errore decisivo è di Kiessling

I colchoneros grazie alla rete di Mario Suarez portano il match sino ai calci di rigore, con l'attaccante delle aspirine che commette l'errore decisivo

L’Atletico fa festa: ai rigori l’errore decisivo è di Kiessling
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Atletico vince 3-2 ai calci di rigore! Decisivo il gol di Torres e l’errore di Kiessling, che calcia alta la palla che decreta il passaggio del turno dei colchoneros al termine di una gara davvero poco spettacolare.

RIVIVI LA GARA

FINISCE QUI!!

10 – SBAGLIAAA KIESSLINGGGG!!! Tiro di poco alto sopra la traversa e l’Atletico vola ai quarti!

9 – GOOOOOLLLL TORREEESSS!!! 3-2!

8 – GOOOOOLLL!!! CASTROOOO 2-2!!

7 – KOKEEEE SBAGLIA PURE LUI!!! SEMPRE 2-1!!

6 – TOPRAK LO SBAGLIAAAA!!! Grande intervento di Oblak!!

5 – GOOOOOOLLLL!!!! MARIO SUAREEEZZZ!!! 2-1!

4 – GOOOOOOOOLLLL!!!! ROLFES!! 1-1!

3 – GOOOOOOOOLLLL!!! GRIEZMAAAANNNN!!

2 – CLAMOROSOOO!!! SBAGLIA ANCHE CALHANOGLU! Rigore inspiegabile, centrale addosso Oblak!!

1 – SBAGLIA RAUL GARCIA! Calciato altissimo!

RIGORI

121′ – FINISCE LA PARTITA!! Tanti calci e poco calcio in questi tempi supplementari! Sarà la terribile roulette dagli undici metri a decretare chi passerà il turno! Attimi di pura tensione ed adrenalina, non perdeteveli!

120′ – Un minuto di recupero prima degli imminenti calci di rigore!

118‘ – Crampi per Wendell, la stanchezza si fa sentire ormai

115′ – Bella intuizione di Raul Garcia che pesca in area Torres, il Nino in tuffo indirizza di testa la palla verso la porta di Leno, che però blocca con sicurezza

113′ – Sulla punizione successiva Torres colpisce di testa ma la palla finisce alta

112′ – Griezmann va via in tunnel a Toprak e Papadopoulos è costretto a stenderlo nei pressi dell’area di rigore. Giallo per il greco

111′ – Insidioso tiro dai 20 metri di Rolfes, palla di poco fuori alla destra di Oblak

110′ – Ed anche Fernando Torres finisce sul taccuino di Rizzoli. Giallo per proteste

106′ – LENOOOO!! Grande  intervento sull’insidiosissimo tiro di Suarez, che si vede negata la rete con una deviazione del portiere in angolo ben appostato all’incrocio dei pali destro

105′ – Secondo tempo supplementare che inizia ora: arriverà un gol o si andrà ai penalty?

106′ – FINE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE! Per quanto visto fin qui i calci di rigore sembrano inevitabili

105′ – 1 minuto di recupero

104′ – Crampi per Lars Bender, che lascia il posto a Kyriakos Papadopoulos

102‘ – Ammonizione anche per Stefan Kiessling, reo di aver protestato troppo

98′ – Perde sangue Torres: il Nino ha subito una gomitata in corsa da Rolfes in piena area di rigore, ma Rizzoli non ha visto nulla!

94′ – Poteva essere una buona occasione per Kiessling, ma il suo tiro è strozzato e non crea problemi a Leno

90′ – Si riparte al Vicente Calderon! Inizia il primo tempo supplementare!

94′ – FINE SECONDO TEMPO!!! Nulla di fatto in questa ripresa, poche occasioni e tanta tensione ed ora saranno ulteriori 30 minuti di fuoco per decidere chi tra Atletico e Bayer passerà ai quarti di finale! Restate con noi!!

90′ – 4 minuti di recupero!

89′ – Nulla di fatto in occasione della punizione, la difesa del Bayer spazza senza problemi

88′ – Giallo per Wendell che stende al limite dell’area destro Torres! Opportunità per l’Atleti!

84′ – Ed ora Simeone si gioca la carta Fernando Torres! Il Nino prende il posto di Mario Mandzukic

83′ – Tiro al volo dai 20 metri di Kiessling: palla che finisce lontanissima dalla porta

80′ – Occasione Atletico!! Gran palla di Griezmann per Raul Garcia, che entra in area calciando di destro un pallone su cui è attento Leno! Tuffo e respinta che valgono un pericolo scampato

78′ – Durissimo tackle di Calhanoglu su Jesus Gamez! Arriva il giallo anche per il turco

76′ – Secondo cambio per il Leverkusen: fuori Son Heung-Min e dentro Simon Rolfes

71′ – Brutto intervento di Jesus Gamez su Kiessling e cartellino giallo per il numero 18

70′ – Brivido per il Bayer! Insidiosissima punizione calciata da  Koke, palla sfiorata di testa dal neo-entrato Kiessling che sfiora il palo alla sinistra di Leno

69′ – Cambio di punte nel Bayer Leverkusen, fuori Josip Drmic e dentro Stefan Kiessling

68′ – Bel cross dalla sinistra di Griezmann, Arda Turan ci prova di prima ma la palla finisce lontana dalla porta di Leno

64′ – Giallo per Omer Toprak, costretto a fermare bruscamente il possibile contropiede di Arda Turan

63′ – Partita che ora appare bloccata: l’Atletico prova a prendere in mano il pallino del gioco, ma il Bayer si difende senza troppi patemi. Con questo risultato si andrebbe ai supplementari

57′ – Tiro dai 30 metri di Bellarabi, Oblak si distende ed in tranquillità blocca una palla non irresistibile

51′ – Continuano i problemi fisici per Manduzkic, si prospetta il terzo cambio per Simeone

47′ – Grande azione dell’Atletico con Raul Garcia che di prima serve un pallone in area a Griezmann, ma il francese è fermato dall’ottimo anticipo di Castro

45′ – Si riparte! Al via i secondi 45 minuti di gara. Secondo cambio per l’Atletico: esce Cani ed entra Raul Garcia

49′ – FINE PRIMO TEMPO!! Decide una rete di Mario Suarez al 27′, una conclusione deviata che ha ingannato Leno. Gol che va a pareggiare quello di Calhanoglu segnato all’andata, ora l’Atletico può provare a portare a casa la qualificazione grazie anche alla straordinaria spinta di un caldissimo Vicente Calderon. Ma il Bayer non ci sta e venderà cara la pelle, aspettiamo una grande ripresa!

45′ – 4 minuti di recupero

44′ – Bella azione del Leverkusen con Son che serve un pallone sul fondo a Wendell, il cui cross trova Drmic ma anche un Oblak attento a bloccare la palla

37′ – Aumenta la pressione atleticana, questa volta sugli sviluppi di un angolo Miranda colpisce di testa ma la palla finisce alta sopra la traversa

35′ – Griezmann calcia una punizione dal limite, ma la palla sbatte sulla barriera

30′ – Che occasione per Mario Mandzukic!! Il croato viene lanciato al tu per tu contro Leno da una grande intuizione di Arda Turan, ma finisce per cincischiare troppo e farsi anticipare al momento del tiro da una provvidenziale scivolata di Wendell

29′ – Prima ammonizione anche per i madrileni, con Jose Maria Gimenez che in tackle entra troppo veementemente su Calhanoglu

27′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL!!!!! MARIOOOOOO SUAAAAREEEEZZZZZ!!! Vantaggio colchonero! Dalla punizione calciata da Koke si forma una mischia con la palla che giunge al limite dell’area sui piedi di Suarez, il quale fa partire un destro che beffa Leno! 1-0 Atletico, tutto in equilibrio ora!

25′ – Prima ammonizione del match che va ad Emir Spahic, che in scivolata ferma rovinosamente Cani. Diffidato, salterebbe l’eventuale andata dei quarti

20′ – Attenzione! Cambio obbligato per l’Atletico Madrid: il portiere Moyà ha problemi fisici ed è costretto a lasciare il campo in favore di Jan Oblak! Brutta tegola per Simeone!

19′ – Ghiotta occasione sprecata da Son! L’Atletico perde palla a centrocampo generando il contropiede tedesco, ma il coreano sbaglia il controllo all’entrata in area di rigore perdendo palla e vanificando così un’ottima opportunità

16′ – Occasione Bayer con un calcio d’angolo da cui si genera una mischia, la palla va al limite dell’area a Son, il cui destro viene ribattuto provvidenzialmente da Mandzukic

11′ – Primo tiro della partita. Karim Bellarabi incrocia col destro dal limite dell’area ma la palla finisce di poco alta rispetto alla porta di Moyà

5′ – Già intensissima la pressione dei bianco-rossi, che grazie ad un pressing asfissiante stanno intrappolando gli ospiti nella propria metà campo. Già 2 angoli per i colchoneros

20:45 – Partiti! Rizzoli da il via alla gara

20:34 – Buonasera e benvenuti a questa diretta scritta di Atletico Madrid-Bayer Leverkusen da parte di Enrico Cunego! I “colchoneros” del “Cholo” Simeone devono rimontare il gol di Calahoglu subito all’andata per passare ai quarti di finali, ma i tedeschi allenati da Roger Schmidt vogliono stupire ed eliminare la finalista della scorsa Champions. Gara ad altissima tensione, le emozioni non mancheranno…buon divertimento!

SEGUI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24 | PREMERE F5 PER AGGIORNARE

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Atletico Madrid (4-3-3): Miguel Ángel Moyà; Jesús Gámez, Juanfran, Miranda, José María Giménez; Mario Suárez, Koke, Antoine Griezmann, Arda Turan, Cani; Mario Mandžukić. Allenatore: Diego Simeone.

Bayer Leverkusen (4-2-3-1): Bernd Leno; Emir Spahić, Roberto Hilbert, Wendell, Ömer Toprak; Lars Bender, Hakan Çalhanoğlu, Gonzalo Castro; Karim Bellarabi, Son Heung-Min, Josip Drmić. Allenatore: Roger Schmidt.

SOCIAL CHAMPIONS LEAGUE


SOCIAL ATLETICO MADRID


SOCIAL BAYER LEVERKUSEN


Il Leverkusen sorprende l'Atletico di Simeone: show di Bellarabi e Çalhanoglu

Il Leverkusen sorprende l’Atletico di Simeone all’andata

Dopo la sconfitta all’andata in Germania, stasera l’ Atletico Madrid cerca vendetta nei confronti dei tedeschi del Bayer Leverkusen e il tutto sarà contornato da un clima al Calderon infuocato. Insomma, stasera si prospetta una partita fantastica con un risultato del tutto facile da indovinare a priori perchè nonostante l’Atletico Madrid abbia dimostrato in casa di poter battere chiunque, il Leverkusen sta vivendo un buon momento di forma e in più ha il vantaggio di aver vinto la gara di andata per 1-0.

STATISTICHE DELLA PARTITA – Un precedente tra le due squadre risale all’Europa League del 10\11 ed entrambe le partite terminarono con un pareggio per 1-1. Ai tempi, il Leverkusen passò il girone iniziale vincendolo mentre l’Atletico Madrid (campione in carica ai tempi) uscì a causa del deludente terzo posto conquistato.

Per quanto riguarda la partita di stasera, l’Atletico non ha subito nessun gol in casa nel girone e ha conquistato tre vittorie su tre senza subire nessun gol, statistica questa che rincuora i tifosi biancorossi ma bisogna prendere nota anche di un’altra statistica importante che riguarda il Leverkusen, che nella sua storia ha sempre vinto anche la gara di ritorno dopo aver vinto quella d’andata.

PROBABILI FORMAZIONI – Importante per gli spagnoli l’assenza del leader difensivo Godin, tassello fondamentale della difesa di Simeone che schiererà il giovane Giménez per sostituirlo. Per il resto il trio di attacco rimane invariato con il francese Griezmann osservato speciale sia dal pubblico che dalla difesa tedesca che dovrà fare attenzione anche alla vecchia conoscenza bavarese Mandzukic. Mancherà anche per doppia ammonizione Tiago.

Atletico Madrid: Moyà; Juanfran, Giménez, Miranda, Jesús Gámez; Mario Suárez, Gabi, Koke; Arda, Griezmann, Mandžukić.
Assenti: Godín, Tiago, Saúl Ñíguez, Siqueira

Anche qui le frecce offensive sono state confermate e in particolare Çalhanoğlu, autore del gol nella partita d’andata, sarà marcato con molta attenzione dai difensori del Cholo Simeone data la sua capacità di smarcarsi e inventare passaggi al bacio per i compagni. Altro punto fermo della formazione è il portiere Leno che ha fatto miracoli salvando la sua porta nella gara giocata in Germania.

Bayer Leverkusen: Leno; Hilbert, Toprak, Papadopoulos, Wendell; Castro, Rolfes; Bellarabi, Çalhanoğlu, Son; Drmić.
Assenti: Jedvaj, Kruse.

QUOTE – Atletico Madrid – Bayer Leverkusen: 1 (1.61) X (3.60) 2 (5.50)

Le quote danno per favoriti gli spagnoli che naturalmente giocando in casa hanno i favori del pronostico ma il 2 quotato a 5,50 rimane una scelta azzardata ma ben retribuita in caso di vittoria. Se non volete dilettarvi nella scommessa sul risultato finale della partita vi consiglio di giocare Over 2,5 ( quotato a 2,10 ) oppure Goal ( quotato a 1,90 ) dato che si tratta sempre di una partita interessante con l’Atletico che dovrà sbilanciarsi nel caso non riesca a trovare il gol subito.

Raul Parrella

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *