Gianpiero Farina
No Comments

Stefano Fiore a SportCafe24: “La Lazio di Pioli ricorda quella di Mancini”

L'ex centrocampista in esclusiva ai nostri microfoni ha parlato del grande momento dei biancocelesti

Stefano Fiore a SportCafe24: “La Lazio di Pioli ricorda quella di Mancini”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una grande Lazio che vola al terzo posto e mette pressione ad una Roma sconfitta in casa dalla Sampdoria e oramai allo sbando. La squadra di Pioli vince e convince e dopo tanti anni i tifosi laziali sognano e si divertono. Per trovare così tanto entusiasmo in casa biancoceleste bisogna andare davvero indietro nel tempo e la memoria va alla  Lazio di Roberto Mancini che vedeva tra i suoi punti di forza Stefano Fiore. E proprio l’ex centrocampista ha detto la sua ai nostri microfoni sul grande momento dei capitolini.

BEL GIOCO, FIDUCIA E QUELL’UGUAL FILOSOFIA- “La Lazio sta acquisendo sempre più fiducia. Non se ne può che parlare bene. Fa del bel gioco il suo principale punto di forza. Credo si giocherà sino alla fine le sue carte nella corsa  per la Champions League. Il suo calendario alla fine prevede tre scontri diretti, ma rispetto alle altre non ha le coppe e questo è comunque un vantaggio. Infatti fisicamente i biancocelesti sono quelli che stanno meglio”. queste le parole di Stefano Fiore. La squadra di Pioli cerca sempre di fare la partita e di imporre il suo gioco, proprio come faceva la Lazio di Roberto Mancini: “Noi giocavamo con un modulo diverso e quella squadra aveva giocatori davvero forti. Però nella filosofia di gioco ci sono delle similitudini. Questa è una squadra che con il passare del tempo può crescere e togliersi  grandissime soddisfazioni”.

Stefano Fiore tesse le lodi di Felipe Anderson.

Stefano Fiore tesse le lodi di Felipe Anderson

ANDERSON E LA SUA SEMPLICITA’ – L’ex centrocampista di Udinese, Lazio, Valencia e Fiorentina tesse le lodi del gioiello Felipe Anderson: “Un grandissimo talento che può ancora migliorare. Nessuno si aspettava questa sua esplosione dopo le difficoltà avute la passata stagione. Ciò che colpisce di lui è la semplicità con cui gioca. Semplicità che può portare la Lazio lontano. Ne è convinto anche un grande ex come Stefano Fiore.

Si ringrazia Stefano Fiore per la disponibilità

La riproduzione anche parziale del contenuto dell’intervista può avvenire soltanto previa citazione del sito www.sportcafe24.com.

Intervista a cura di Gianpiero Farina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *