Giuseppe Landi
No Comments

A Inzaghi manca l’elica per volare: Fiorentina ok in rimonta

Ai rossoneri non basta Destro: Rodriguez e Joaquin firmano il 2-1 viola

A Inzaghi manca l’elica per volare: Fiorentina ok in rimonta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il tempo a Milanello peggiora. Se a Firenze scende la pioggia, nel quartier generale rossonero potrebbe scatenarsi nelle prossime ore un violento temporale, con Inzaghi che potrebbe essere colpito da un fulmine, chiamato Silvio Berlusconi. Un Milan a tratti simpatico (più che bello), si fa rimontare da una Fiorentina dalla doppia faccia, lenta e prevedibile nel primo tempo, con un’altra marcia nella ripresa, grazie alla doppia sostituzione effettuata da Montella con gli ingressi di Badelj e soprattutto Joaquin. Prima frazione di gioco in cui i rossoneri si sono fatti preferire, giocando spesso in velocità, pur rischiando di andare sotto al 30′, quando sul solito calcio piazzato Basanta di testa centra la traversa. E’ il Milan più bello del 2015, e al 56′ riesce a passare anche in vantaggio grazie al secondo centro in maglia rossonera di Mattia Destro, abile a deviare in porta un passaggio di Bonaventura. I rossoneri arretrano il baricentro, Inzaghi non rinfresca il centrocampo, e all’83’ la Viola pareggia con Rodriguez, che sovrasta Abate e di testa insacca l’1-1. Assedio dei Montella boys, Joaquin dopo l’assist trova anche il gol ad un minuto dal 90′. Dirlo come, è inutile. Inzaghi avrà anche indossato il cappellino di Pierino, ma per volare e salire la classifica serviva l’elica.

Fiorentina in rimonta con Rodriguez-Joaquin: Milan ko

Joaquin, migliore in campo in Fiorentina-Milan

TABELLINO E PAGELLE NUMERICHE:

Fiorentina (3-5-2): Neto 6; Richards 5.5 (1′ st Joaquin 7.5), G.Rodriguez 6.5, Basanta 6; Rosi 5.5 (35′ st Babacar S.V.), Kurtic 5.5, Aquilani 6 (1′ st Badelj 6.5), Borja Valero 6, Pasqual 6; Ilicic 6.5, Gilardino 6. A disp.: Rosati, Lezzerini, Lazzari, Alonso, Vargas, Mati Fernandez, Diamanti, Salah. All.: Montella 6.5.

Milan (4-3-3): Diego Lopez 6; Abate 5 (41′ st Bonera S.V.), Mexes 6, Paletta 7, Antonelli 5; Van Ginkel 6, Essien 6 (45’+1′ Pazzini S.V.), Bonaventura 6; Honda 6 (36′ st Cerci S.V.), Destro 6.5, Menez 6. A disp.: Abbiati, Gori, Bocchetti, Alex, Albertazzi, Locatelli, Mastalli, Muntari, Suso. All.: Inzaghi 5.

Arbitro: Russo

Marcatori: 11′ st Destro (M), 38′ st Rodriguez, 44′ st Joaquin (F)

Ammoniti: Pasqual, Ilicic, Rodriguez (F); Diego López, Menez, Van Ginkel, Mexes (M)

TOP&FLOP FIORENTINA-MILAN 2-1

TOP

JOAQUIN 7.5 – Entra ad inizio ripresa e spacca in due la partita. Sulla fascia destra è incontenibile anche per un rapido Antonelli, e l’assist per il pareggio lo dimostra. Nel finale trova anche un gol pesantissimo che vale i 3 punti. INSOSTITUIBILE

PALETTA 7 – Grande partita dell’ex Parma, autore di interventi decisi e precisi che evitano alla difesa rossonera guai seri. Bravo anche a giocare d’anticipo, il Milan ha forse trovato il miglior difensore degli ultimi 3 anni (non che sia passato il Nesta di turno). SORPRESA

FLOP

ANTONELLI E ABATE 5 – Entrambi i terzini rossoneri spingono poco, soffrendo, soprattutto nel secondo tempo, gli attacchi degli avversari. Abate si fa cogliere impreparato in occasione del gol del pareggio firmato da Gonzalo Rodriguez, Antonelli soffre costantemente la velocità di Joaquin. MUMMIE

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *