Antonio Fioretto

Mercato Roma, Preziosi: “Entro domani si chiude per Destro”. Ma la Juve è dietro l’angolo

Mercato Roma, Preziosi: “Entro domani si chiude per Destro”. Ma la Juve è dietro l’angolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dichiarazioni rilasciate dal patron genoano che non lasciano dubbi. Ma c'è una differenza sull'ingaggio e la Juve è ancora in corsa

BORMIO , 20 LUGLIO – Alcuni diranno “Finalmente! Era ora!” . Altri invece esclameranno “No perchè ha fatto questa scelta? Poteva andare in questa squadra o in quel club!” . Qualunque cosa la gente dica sulla vicenda Destro, la dirà con ogni probabilità entro domani. L’ ultimatum per la fine di questa fiction legata all’attaccante scuola Inter è stato fissato dal presidente del Genoa Enrico Preziosi. Il patron rossoblu, dal ritiro di Bormio, ha affermato :” Se non ci saranno intoppi, domani Destro sarà un giocatore della Roma”. Parola che lasciano poco all’immaginazione. Lo sblocco decisivo della trattativa è stato il riscatto del giocatore da parte proprio del Genoa per una cifra di 7 milioni di euro. Ciò consentirà a Sabatini di sferrare l’attacco vincente. Questa mattina alcuni siti riportavano l’affare come ufficiale o comunque concluso. Noi invece, pur confermando l’elevatissima probabilità che Destro diventi giallorosso, un pò freniamo. Perchè?

CALMA, CI SAREBBE LA JUVE – Preziosi qualcosa ha lasciato trapelare. Se non ci saranno intoppi , ha detto. Quali sono tali possibili intoppi, capaci di impedire la buona riuscita della trattativa. Ebbene, anche se a questo punto le percentuali sono davvero minime, potrebbe esserci un ritorno della Juventus. Questa sarebbe l’unica situazione che fermerebbe il passaggio di Destro alla corte di Zeman. I bianconeri, infatti, sono l’unica squadra rimasta in bagarre con la Roma. Questo un pò per reale interesse verso il giocatore, un pò per far sentire il proprio peso specifico di grande in tutte le trattative degne di nota. E’ giusto ribadire che, ad oggi, la Roma è in netto vantaggio e con ogni probabilità sarà proprio li che Mattia giocherà. Infatti, ci sono alcune motivazioni per scartare un eventuale ritorno di fiamma di Marotta: la Juve cerca il top player, ma sarà una selezione che andrà per le lunghe, mentre su Destro dovrebbe muoversi immediatamente. Inoltre, il club bianconero ha già investito tantissimo sul mercato ed ora sta aspettando di cedere per poi tornare a muoversi in entrata. Insomma, a favore della Vecchia Signora c’è probabilmente il blasone o l’appeal, ma la tempistica è tutta dalla parte della Lupa. Detto ciò, domani metteremo la parola fine ad una delle più lunghe trattative di questo mercato.

Antonio Fioretto 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *