Enrico Steidler
No Comments

Romanisti-zombi, ma il vero horror è Baldissoni che attacca Sky

Caressa prende in giro gli attaccanti della Roma paragonandoli a dei morti viventi e il club giallorosso reagisce come un curvaiolo qualunque

Romanisti-zombi, ma il vero horror è Baldissoni che attacca Sky
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Essere italiani è spesso motivo di tristezza. Politica a parte, basta pensare ai rituali della religione più praticata dalle nostre parti – il calcio – per capire quanto sia diventata deprimente, per non dire miserabile, la nostra realtà quotidiana. Fateci caso: siamo il popolo più blasfemo sulla faccia della Terra (e uno fra i più cafoni), ma se qualcuno si azzarda a fare ironia sulle nostre divinità pallonare ecco che i tribunali dell’Inquisizione spuntano numerosi come gaffe in un discorso di Ferrero.

Mauro Baldissoni, dg della Roma

Mauro Baldissoni, dg della Roma

ANATEMA SU DI VOI – Ne sa qualcosa, ad esempio, il noto giornalista sportivo Fabio Caressa, finito sul banco degli imputati per una ragione – definiamola così – più istruttiva di mille statistiche e indagini sociologiche. Nel corso del collegamento da Trigoria con Angelo Mangiante, il direttore di Sky Sport ha lanciato un video di zombi (“Vediamo in esclusiva le immagini dell’allenamento degli attaccanti della Roma“) per ironizzare sulla scarsa vena creativa dei giallorossi, e questo “delitto di lesa divinità” è stato più che sufficiente a guadagnargli il patibolo mediatico. Ecco, qui di seguito, alcuni commenti raccolti da Calciomercato.it: Popi_ ‏@Popopozau: “Ammazza fa ride la scenetta di #Sky sugli allenamenti della Roma, dei comici veri. Con noi comici, con altri a 90. #SKYfo come sempre.”; Adriano Gasperetti ‏@AGasp74: “Professionalità sotto i piedi. ‘Complimenti’.”; Giorgio Sisti ‏@gioddr986: “@SkySport ennesima vergogna firmata #SkyJuve. È inutile negare caro Caressa. Vergognati e basta.”; Giallorossa23 ‏@Giallorossa2310: “@SkySport So che è uno scherzo, ma vi sembra di buon gusto??!!!”; Vincenzo Trovarelli ‏@Ghost1900se: “Chi non disdice Sky non è della Roma”.

VENTIMILA LEGHE SOTTO IL PUDORE – Come se non bastasse, oltre alla reazione del web è arrivata anche quella della società capitolina. Con il suo video irriguardoso e blasfemo lei ha offeso i sentimenti di milioni di fedeli, dottor Caressa. Esigo delle scuse! Sono state queste, più o meno, le parole con le quali il dg della Roma Mauro Baldissoni ha manifestato al direttore l’indignazione di un intero popolo, ma la tefonata punitiva ha avuto scarso effetto.Non bisogna chiedere scusa per una battuta“, ha dichiarato Caressa deludendo le attese del giustiziere incappucciato. “La Roma ha capito che in questa trasmissione si scherza sul calcio dalle 10 alle 12 della domenica mattina. Dirò pubblicamente che non volevo offendere nessuno, questo sì (ma anche no, ndr). Abbiamo fatto ironia anche sul Milan, mostrando un filmato con uno che si buttava giù dagli sci, e abbiamo preso in giro Alonso. Lo faremo sicuramente anche con la Juventus, non c’è neanche da chiederlo. Alcune cose possono far ridere, altre meno, ma credo che chi ha visto il video non ha capito il contesto in cui era inserito”.

Insomma, ricapitoliamo. Fabio Caressa prende in giro gli attaccanti della Roma paragonandoli a dei morti viventi, i fedeli giallorossi la prendono male a metà (sulla rete i commenti benevoli e sensati – “famose una risata”, ad esempio – fioccano un po’ ovunque, va detto), molti giornali parlano di “scivolone” di Sky e il club reagisce come un leader talebano punto sul vivo. Ora, che dire di fronte a questo ennesimo, edificante Souvenir d’Italie? Che a volte essere italiani non è solo motivo di tristezza, purtroppo, ma di vero e proprio imbarazzo.

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *