Roberto Cusimano
No Comments

Serie B, 31^ giornata: lo Spezia spazza via il Livorno

I toscani resistono solo un tempo, nella ripresa Giannetti, Catellani e Situm regalano ai padroni di casa un meritatissimo successo

Serie B, 31^ giornata: lo Spezia spazza via il Livorno
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Non c’è stata storia nell’anticipo del trentunesimo turno di Serie B. Al “Picco” di La Spezia l’equilibrio dura solo un tempo, ma è un dato solo casuale. La prima frazione ha visto lo Spezia avere diverse palle gol, ma non è riuscito a concretizzarle, nella ripresa invece i liguri hanno ingranato la marcia ed hanno rifilato tre reti agli ospiti in pochi minuti con Giannetti, Catellani e Situm. Con questa vittoria lo Spezia sale a quota 46 punti, appena uno dietro il Livorno che rimane a 47.

CRONACA – La squadra di casa allenata da Bjelica ha optato per un 4-3-2-1 con Chichizola in porta, in difesa Milos, Datkovic, Bianchetti e Migliore; a centrocampo Brezovic e Juande centrali, davanti a loro il trio Catellani, De Las Cuevas e Situm a sostegno dell’unica punta Giannetti. Gli ospiti invece si sono schierati con un 3-5-2: Mazzoni in porta; Emerson, Bernardini e Ceccherini in difesa; Strasser, Moscati, Luci, Djokovic e Lambrughi a centrocampo; Vantaggiato e Siligardi in avanti. Fin dai primi minuti sono i padroni di casa a rendersi pericolosi, prima con Situm e poi con Catellani, ma il portiere toscano si fa trovare pronto. Al 19′ grande occasione per Giannetti, il suo colpo di testa finisce a lato di poco. Di tanto in tanto c’è qualche avanzata, timida, del Livorno che non riesce a rendersi davvero pericoloso dalle parti di Chichizola anzi, un’altra ghiotta chance capita nei piedi di Catellani ma la palla ancora una volta termina fuori. Al 36′ Mazzoni si supera su un colpo di testa di Giannetti da distanza ravvicinata, il colpo di reni dell’estremo difensore è davvero pregevole. In avvio di ripresa la prima occasione è ancora per la squadra ligure con il croato Situm al 48′, poco dopo, al minuto 50, finalmente la squadra di Bjelica riesce a sbloccare la partita grazie a Giannetti che approfitta di una corta respinta di Mazzoni dopo una conclusione del solito Situm. Passano appena tre minuti e Catellani raddoppia: errore difensivo di Gonnella, subentrato al posto di Emerson, palla nei piedi dell’ex Catania che senza pietà batte per la seconda volta Mazzoni realizzando la sua dodicesima rete stagiionale. Il tecnico Gelain cerca di correre ai ripari facendo entrare un’altra punta, lo sloveno Jelenic, ma al 65′ Situm dopo averci tanto provato trova anche lui la gloria del gol portando a tre le marcature liguri e chiudendo la pratica Livorno. Prestazione davvero ottima dello Spezia che non ha concesso quasi niente agli avversari e ha portato a casa tre punti importanti che gli permettono di stabilirsi in zona play-off, con questa vittoria salgono a tre le vittorie consecutive al “Picco”. Continua invece il momento negativo del Livorno che nelle ultime cinque gare ne ha perse tre e vinta solo una.

Roberto Cusimano

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *