Connect with us

Basket

Nba, i risultati della notte: Irving e James stendono gli Spurs, Gobert sontuoso

Pubblicato

|

LeBron e Irving, 88 punti in due nella notte Nba

Cinque partite disputate nella notte Nba, ma inevitabilmente gli occhi di tutti erano puntati su una sola di esse: San Antonio Spurs-Cleveland Cavaliers, James contro Popovich & Co, ancora una volta. A rubare la scena però è stato una straordinario Kyrie Irving che ha vanificato le spendide prestazioni di Duncan, Leonard e Parker. Nel frattempo, senza grandi proclami, Utah esce vincitrice dalla gara di Houston e si gode un Gobert da favola.

SPURS-CAVS – Per molti questa era un’anteprima delle Finals a cui assisteremo tra qualche mese, la strada da fare per arrivarci è molto lunga per entrambe le franchigie… Ma mai dire mai, per lo spettacolo messo in mostra delle finali del genere sarebbero esaltanti per tutti gli appassionati di Nba. I riflettori erano tutti puntati su LeBron James da un lato e dalla coppia Parker-Duncan dall’altro, e si può dire che nessuno ha deluso le aspettative. 31 punti con 7 assist e 5 rimbalzi per James, 31 con 6 assist e 6 rimbalzi per Parker e tripla doppia sfiorata con 18 punti, 8 assist e 11 rimbalzi per un infinito Tim Duncan. Oltre a loro fantastico anche Leonard con i suoi 24 punti, 7 assist e 9 rimbalzi… Ma tutto questo è troppo poco. Troppo poco perchè dall’altro lato era in serata di grazia un certo Kyrie Irving: 20/32 al tiro e 7/7 da tre per un totale di 57 punti, 5 assist e 3 rimbalzi. Risultato finale 128-125 Cavaliers, ma gli Spurs stanno tirando fuori il ritmo Playoff e al meglio delle 7… James e compagni adesso sanno di potersela giocare,  ma siamo sicuri che “King” James non dormirà sonni tranquilli.

ALTRE GARE – Il resto della notte Nba vede Houston cadere a sorpresa a Utah, i Rockets pagano la serata no e il 3/13 al tiro di Harden mentre i Jazz volano con i 29 punti di Hayward e i 19 con 22 rimbalzi di Rudy Gobert. Ad Est volano Wizards e Pacers che vincono e gradino dopo gradino consolidano il loro piazzamento Playoff. Washington vince 107-87 contro i Grizzlies confermando che con il ritorno di Beal e Pierce ad Est nessuno può stare tranquillo. Indiana batte 109-103 i Bucks e si porta momentaneamente a 2W sopra Charlotte e con il settimo posto può sognare i Playoff… E chissà, magari il ritorno di Paul George. Infine i Lakers che cadono in casa contro i Knicks. In questo momento la franchigia di LA ha il quarto peggior record della lega… Ma da qua a fine stagione ogni sconfitta che arriva è oro colato per scalare posizioni per il Draft.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending