Fulvio Fontana
No Comments

F1, prove libere Gp Australia: Mercedes comodamente prime, Ferrari a sorpresa seconde

E' Nico Rosberg a precedere di poco, in entrambe le sessioni, il compagno di squadra Hamilton. Vettel l'unico ad avvicinarsi al passo gara dei primi. Williams in affanno

F1, prove libere Gp Australia: Mercedes comodamente prime, Ferrari a sorpresa seconde
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Concluse nella notte e nel primo mattino italiano le due sessione libere del GP d’Australia che si correrà domenica prossima 15 marzo. Indiscusso e quasi ovvio il primato delle Mercedes, stupiscono le due Ferrari che a sorpresa, nelle libere 2, si collocano appena dietro le frecce d’argento e si presentano come seconda forza virtuale del Mondiale di F1.

La prima sessione di prove libere a Melbourne è stata abbastanza interlocutoria, una sorta di prolungamento dei test invernali, con tutte le scuderie attente a verificare gli assetti e l’ordinario funzionamento delle monoposto, e poco attente ai riscontri cronometrici veloci, tant’è che i tempi sono stati molto più alti della scorsa stagione e si sono verificati pochi problemi di guida delle vetture. Ma anche in queste condizioni, le Mercedes non si smentiscono e sono saldamente prime, con la Williams di Bottas terza a poco più di 1 secondo. Bene le due Toro Rosso di Sainz e Verstappen (4° e 6°) tra le quali s’infila Vettel 5°. A seguire ci sono Massa (7°), Raikkonen (8°), Maldonado (9°) e Ricciardo (1o°). La Sauber e la Manor non hanno fatto nessun giro, mentre le McLaren hanno avuto piccoli problemi meccanici.

Nella seconda sessione di prove libere  invece si sono cominciate a vedere le prime vere schermaglie, con vetture in assetto da gara a preparare simulazioni e primi tempi veloci. Rosberg e Hamilton primo e secondo a un solo decimo l’uno dall’altro, secondo e terzo tempo per Vettel e Raikkonen (0″7 e 1″1), che però hanno dimostrato di tenere meglio il passo dei due davanti in assetto da gara e con gomme medie; poco dopo c’è Bottas a 1″5; a seguire Kvyat 6° a 2″3, Sainz (7°), Maldonado (8°), Grosjean (9°) e 10° Hulkenberg. Massa e Ricciardo fuori causa per problemi alla power unit e al motore. Per Sauber e Manor solo box, la McLaren alla ricerca solo dell’affidabilità con Button richiamato dalla scuderia dopo l’incidente lieve a Magnussen.

Domani mattina arrivano i primi tempi ufficiali, è già ora di qualifiche. Queste le risultanze cronometriche delle libere 1 e 2 di oggi.

TEMPI PROVE LIBERE 1

1º 06 Nico Rosberg Mercedes 1’29″557

2º 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″586 +00″029

3º 77 Valtteri Bottas Williams 1’30″784 +01″227

4º 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’31″014 +01″457

5º 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’31″029 +01″472

6º 33 Max Verstappen Toro Rosso 1’31″067 +01″510

7º 19 Felipe Massa Williams 1’31″188 +01″631

8º 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’31″310 +01″753

9º 13 Pastor Maldonado Lotus 1’31″451 +01″894

10º 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’31″570 +02″013

11º 26 Daniil Kvyat Red Bull 1’32″073 +02″516

12º 11 Sergio Pérez Force India 1’32″247 +02″690

13º 27 Nico Hulkenberg Force India 1’32″261 +02″704

14º 22 Jenson Button McLaren 1’34″542 +04″985

15º 20 Kevin Magnussen McLaren 1’34″785 +05″228

16º 08 Romain Grosjean Lotus s.t

17º 46 Will Stevens Manor –

18º 09 Marcus Ericsson Sauber

 

TEMPI PROVE LIBERE 2 

1º 06 Nico Rosberg Mercedes 1’27″697 29

2º 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’27″797 +00″100 25

3º 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’28″412 +00″715 33

4º 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’28″842 +01″145 33

5º 77 Valtteri Bottas Williams 1’29″265 +01″568 32

6º 26 Daniil Kvyat Red Bull 1’30″016 +02″319 27

7º 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’30″071 +02″374 41

8º 13 Pastor Maldonado Lotus 1’30″104 +02″407 11

9º 08 Romain Grosjean Lotus 1’30″205 +02″508 37

10º 27 Nico Hulkenberg Force India 1’30″473 +02″776 30

11º 12 Felipe Nasr Sauber 1’30″755 +03″058 33

12º 11 Sergio Pérez Force India 1’30″980 +03″283 32

13º 22 Jenson Button McLaren 1’31″387 +03″690 21

14º 33 Max Verstappen Toro Rosso 1’31″395 +03″698 06

15º 09 Marcus Ericsson Sauber 1’32″303 +04″606 14

16º 20 Kevin Magnussen McLaren 1’33″289 +05″592 04

17º 46 Will Stevens Manor

18º 03 Daniel Ricciardo Red Bull

19º 19 Felipe Massa William

20º 98 Roberto Merhi Manor

Fulvio Fontana

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *