Edoardo Baracco
No Comments

Bayern Monaco-Shakhtar Donetsk 7-0: ucraini annichiliti, super Muller

Bayern Monaco-Shakhtar Donetsk: lo Shaktar facilita tutto ai tedeschi concedendosi rigore ed inferiorità numerica dopo tre minuti (espulso Kucher).

Bayern Monaco-Shakhtar Donetsk 7-0: ucraini annichiliti, super Muller
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dal Brasile all’Ucraina: se i tedeschi non ne fanno sette all’avversario, non riescono ad essere contenti. Questo Bayern è un santuario di gol e Guardiola è il suo profeta: lo Shaktar facilita tutto ai tedeschi concedendosi rigore ed inferiorità numerica dopo tre minuti (espulso Kucher). Segna Muller ed inizia la pioggia di gol: primo tempo 2-0 (segna anche Boateng), nella ripresa completano Ribery, ancora Muller, Badstuber, Lewandoski e Gotze. Uniche tegole per Guardiola, gli infortuni di Robben e Ribery, ma per fortuna non sembrano gravi. Il Bayern non si vuole fermare ed ha bisogno della formazione al massimo.

 

SEGUI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

FINE PRIMO TEMPO – Tutto facile per ora per il Bayern, che vince 2-0 contro uno Shakhtar ridotto in dieci dall’espulsione di Kucher poco dopo il fischio d’inizio. Le reti di Muller (rigore) e Boateng portano i bavaresi ad un passo dalla qualificazione: allo Shakhtar, che ora non ha proprio più nulla da perdere, servirebbero 2 gol nella ripresa. Previsti assalti disperati e spettacolo: continuate a seguirci!

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Bayern: Neuer, Ribéry, Lewandowski, Robben, Rafinha, Boateng, Götze, Müller, Alaba, Badstuber, Schweinsteiger.

Shakhtar: Pyatov, Srna, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk, Fred, Stepanenko, Costa, Teixeira, Taison, Adriano.

Tra le partite dell’andata questa sicuramente è quella che ha fatto più scalpore. Lo 0-0 in terra Ucraina potrebbe aprire scenari inaspettati in una partita che, a poche ore dall’inizio, per alcuni, sembra già avere un netto vincitore. Ieri però lo Schalke ci ha dimostrato ben altro. Certamente i valori in campo sono impari, ma lo Shakhtar è una squadra insidiosa che venderà cara la pelle all’Allianz Arena.

QUI BAYERN – Il Bayern, oltre alla lunga lista di infortunati ormai datati, dovrà fare a meno di Xabi Alonso squalificato. Per il resto le scelte sono le solite con l’eccezione di Alaba davanti alla difesa con Schweinsteiger. Portiere chiaramente Neuer, 4-2-3-1 classico, sulla sinistra agirà Bernat e Rafinha sulla destra, al centro della difesa confermati Boateng e Badstuber. Robben, Muller, Ribery sono i tenori dietro al punterò Lewandowski.

QUI SHAKHTAR – Shakhtar che invece deve fare a meno di due giocatori, Bernard e Ordets entrambi infortunati. Lucescu opta per un 4-4-2 con Piatov tra i pali; Srna e Shevchuk sulle fasce con Kucher e Rakitskiy centrali. Douglas Costa, Fred, Stepanenko e Texeira completano il centrocampo e i terminali offensivi saranno Luiz Adriano e Taison.

QUOTE SCOMMESSE – Gli esperti danno praticamente per spacciato lo Shakhtar quotando il 2 a 16, mentre l’X è dato a 7 e l’1, quasi alla pari, è messo a 1,17.

Edoardo Baracco

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *