Raul Parrella
No Comments

Inter in rimonta sul Napoli: da 2-0 a 2-2. Occasione persa per gli azzurri

La squadra di Benitez perde l'ennesima occasione di avvicinarsi al secondo posto, occupato dalla Roma. Grande reazione d'orgoglio dei nerazzurri

Inter in rimonta sul Napoli: da 2-0 a 2-2. Occasione persa per gli azzurri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Grande rimonta dell’Inter, che riesce a recuperare in extremis una partita che sembrava ormai persa con l’aiuto del Napoli, non in grado di mantenere alti i ritmi della gara, permettendo quindi il ritorno dei nerazzurri, che con un rigore nei minuti finali trasformato da Icardi sono riusciti ad acciuffare il pareggio.

PRIMO TEMPO – La prima frazione di gara non regala nessun gol, ma solamente qualche emozione sporadica soprattutto per il Napoli, che sembra essere in serata con alcuni contropiedi pericolosi che fanno tremare la difesa dell’Inter, ma che non riescono mai davvero a far male sbloccando il risultato.

SECONDO TEMPO – Tutto accade nel secondo tempo, quando al 51′ Henrique con un bel cross dalla fascia destra pesca Hamsik, che al centro dell’area di rigore insacca in rete con un bel colpo di testa. Il raddoppio del Napoli, al 63′, parte dai piedi di Hamsik che pesca Higuain, il ‘Pipita’ con una bella finta si libera di Jesus e segna con un bel tiro piazzato. Ma da qui il Napoli abbasserà i ritmi e al 71′, dopo una serie di rimpalli, Palacio a pochi metri dalla porta segna rinvigorendo le speranze dell’Inter, che si realizzeranno all’87’ con Icardi, che su calcio di rigore segna un con un ‘cucchiaio’ il definitivo 2-2.

IL COMMENTO – Poco da dire, la partita è stata buttata via dal Napoli che sul 2-0 ha abbassato i ritmi, e dopo aver subito il primo gol in modo molto fortunoso ha permesso ai nerazzurri, con un rigore alquanto dubbio, l’aggancio finale. Per l’Inter invece è un gran pareggio che permette loro di muovere la classifica, alzando anche il morale del gruppo dopo alcuni passi falsi fatti in precedenza.

Higuain, suo il momentaneo 2-0 del Napoli

Higuain, suo il momentaneo 2-0 del Napoli

TABELLINO E PAGELLE NUMERICHE:

Napoli ( 4-2-3-1): Andujar 6; Henrique 4,5; Albiol 6; Koulibaly 6,5; Strinic 5,5; Inler 6,5; David Lopez 5,5; Callejon 5,5 (88′ Mesto S.V.); Hamsik 7 (34′ Gabbiadini S.V.); Mertens 6,5 (27′ De Guzman S.V.); Higuain 7.

Inter ( 4-3-1-2 ): Handanovic 6,5; Santon 6; Ranocchia 6,5; Juan Jesus 4,5 (38′ Puscas S.V.); D’Ambrosio 5,5; Brozovic 5,5 (19′ Hernanes 6); Medel 6; Guarin 6; Shaqiri 6; Palacio 7; Icardi 7.

Arbitro: Rocchi

Ammoniti: Juan Jesus, Mertens, Brozovic, Henrique, Guarin

Espulsi: Henrique per somma di gialli

Reti: 6′ st Hamsik, 18′ st Higuain, 27′ st Palacio, 42′ st Icardi su rig.

TOP&FLOP NAPOLI-INTER 2-2

Top

Hamsik 7 – Sempre sul pezzo, si muove molto. Sbaglia qualche pallone, ma si fa perdonare con una bella incornata che sblocca il risultato. Mette lo zampino anche nel secondo gol con un bel passaggio per l’inserimento di Higuain.

Icardi 7 – Per un pezzo di partita sembra scomparire, però quando ha la possibilità è sempre pericoloso soprattutto con un colpo di testa e un tiro che fanno rabbrividire il San Paolo. Riesce a segnare su rigore con un ‘cucchiaio’ sotto 60.000 fischi napoletani.

Flop

Henrique 4,5 – Entra nel tabellino per un bell’assist al bacio per Hamsik, ma viene registrato nel diario della partita anche per il rigore su Palacio, con consequenziale espulsione dal quale scaturisce il pareggio finale dell’Inter.

Juan Jesus 4,5 – Compie molti errori e inizia la partita con un’ammonizione dopo 30 secondi. Viene salvato spesso da Ranocchia che lo aiuta in molte chiusure. La situazione non era delle migliori contro l’attacco del Napoli, ma poteva fare meglio.

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *