Orazio Rotunno

Diretta Calciomercato: notizie, trattative e indiscrezioni del 19 Luglio

Diretta Calciomercato: notizie, trattative e indiscrezioni del 19 Luglio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Gabbiadini al Bologna via Juve, Mudingayi visite mediche con l'Inter. A ore si può chiudere per Viviano in viola e Destro alla Roma

MILANO, 19 LUGLIO – Giornata importante all’Ata Hotel di Milano, centro del mercato di Serie A ma non solo. Gabbiadini è per metà della Juve, 2,5 milioni più Troisi, sarà girato al Bologna. I rossoblu cedono Mudingayi all’Inter in prestito per 750 mila euro, Viviano aspetta il sì dall’Inter per andare alla Fiorentina, mentre ad ore arriverà l’ok del Siena all’offerta di Preziosi per Destro, che sarà così un giocatore della Roma. Questi gli affari più caldi delle ultime ore, ma tanto altro ancora bolle in pentola. Scopriamo cosa.

MELO, INZAGHI, CASTRO, BERTOLACCI…E TANTI ALTRI – E’un 19 luglio da ricordare, per gli operatori di mercato e non. Mai come in queste 24 ore sono stati chiusi tanti affari, e anche piuttosto importanti. Si attende solo il trasfert di John Troisi, attaccante australiano proveniente dal Kayserispor (Turchia), che la Juve girerà a Bergamo in cambio della metà di Gabbiadini. Quest’ultimo andrà a Bologna che chiude per Mudingay con l’Inter, 750 mila euro per il prestito oneroso, più la stessa cifra in caso di riscatto. Curiosità: se quest’ultimo dovesse essere sanzionato nell’ambito del calcioscommesse, l’Inter avrà il giocatore gratis. Gli affari sull’asse Juve-Bologna non finiscono qui: oggi infatti Marco Motta è atteso per le visite mediche, trovato l’accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto della metà. Felipe Melo ha l’accordo col Galatasaray, dove ha giocato l’ultima stagione anche se manca quello tra le società: i turchi offrono 6 + bonus, la Juve chiede 10: a 8 milioni si chiude. Velasquez e Bertolacci sono due giocatori del Genoa, mentre Castro è già in ritiro col Catania anche se si attende la firma del giocatore. Intanto gli etnei cedono in presito al Verona Martinho, con diritto di riscatto della metà. Capitolo Inzaghi: spunta una squadra al giorno, SuperPippo attira ancora. Oggi tocca al Malaga, fosse confermato l’interesse, per l’ex n.9 del Milan sarebbe la prima scelta, vista la tentazione Champions che gli spagnoli disputeranno, anche se partendo dai preliminari. Si allontana dunque l‘Atalanta, che intanto ufficializza Parra in prestito dall’Indipendente con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni di euro, resta vivo il nome di Natali svincolato.

Sempre caldo il fronte-Toro: si avvicina Barreto, pupillo di Ventura, a momenti sarà annunciato Ferronetti mentre il sogno resta Ljaijc che perà sta convincendo Montella a trattenerlo. Ma il Torino pensa in grande e valuta le alternative: contattata la Lazio per sondare le situazioni di Kozak e Floccari, resta caldo il ritorno di Antenucci, perso di un soffio alle buste col Catania. Si allontana Pazienza, si vira dunque su Tissone: nelle ultime ore si registra un ritorno di fiamma per Mesbah, il Marsiglia sembra aver mollato la presa. Pescara: oggi arriva in città Mervan Celik, esterno d’attacco del Goteborg, il 22enne firma un triennale. Spunta Terlizzi per la difesa, e idea Uvini del San Paolo, il 21enne costa e da qui nasce l’idea di una compartecipazione col Napoli. Attivissimo il Novara: colpo Piovacccari, possono arrivare anche Fausto Rossi e Giandonato. Il Parma interessato a Belluschi ex Genoa, di proprietà del Porto, e Rosi in partenza dalla Roma. Ardemagni ad un passo dal ritorno al Modena, il Cagliari vicino a Camilleri, scuola Reggina e un passato in prova nel City; l’Udinese insiste sul promettente Jonathas del Brescia e manda Abdi al Watford in prestito.

 

Orazio Rotunno

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *