Connect with us

Genoa

Mercato Genoa: in arrivo Velazquez, per Gilardino pista russa

Pubblicato

|

GENOVA, 19 LUGLIO – Il mercato del Genoa è entrato nel vivo e Pietro Lo Monaco sta lavorando alacremente sia per aumentare la cifra tecnica dell’organico a disposizione del tecnico Gigi De Canio sia per sfoltire una rosa di giocatori numericamente troppo elevata. In entrata le principali necessità riguardano il pacchetto difensivo, assolutamente da rinforzare visto il rendimento deficitario della scorsa stagione, mentre sul fronte delle cessioni le voci principali sono relative ad Alberto Gilardino, senza dubbio il giocatore più rappresentativo in forza attualmente al grifone.

GLI ULTIMI ACQUISTI – L’ultimo colpo di Lo Monaco porta il nome di Julian Alberto Velazquez, giovane difensore ventiduenne proveniente dall’Indipendiente. Il trasferimento non è ancora stato ufficializzato ma l’accordo tra le due società è stato trovato e il giocatore argentino si trasferirà in Liguria a titolo definitivo in cambio di 3,5 milioni di Euro. Velazquez firmerà con la società rossoblu un contratto di 4 anni e dovrebbe partire alla volta dell’Italia nella giornata di domani. L’acquisto del difensore sudamericano viene dopo quello di Andrea Bertolacci, arrivato in comproprietà dalla Roma e espressamente richiesto da Gigi De Canio che lo aveva allenato nell’esperienza comune a Lecce.

LA SITUAZIONE DI ALBERTO GILARDINO – Alberto Gilardino è arrivato a Genova nello scorso Gennaio e nella seconda parte della passata stagione ha decisamente deluso le attese complice anche un infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi di gioco per diverse settimane. Nonostante ciò i dirigenti genoani hanno dichiarato incedibile il bomber di Biella che rimane tuttora uno dei migliori marcatori della serie A in attività. Tuttavia i rumors intorno al suo nome non cessano in quanto sembra che lo Zenith di San Pietroburgo abbia messo Gilardino in cima alla lista dei giocatori da acquistare. La società russa, che può vantare Luciano Spalletti come tecnico della prima squadra, ha come priorità di mercato l’ingaggio di una punta e il nome dell’ex bomber viola risulta il prescelto davanti anche a gente del calibro di Pazzini, Milito e Vucinic. La disponibilità economica della società russa è fuori discussione e la prospettiva di giocare la Champions League potrebbe essere decisamente allettante per l’attaccante rossoblu che potrebbe quindi alla fine cedere alle lusinghe provenienti da San Pietroburgo.

LA SITUAZIONE DI MATTIA DESTRO – Altra trattativa calda in casa Genoa è quella relativa a Mattia Destro, giovane attaccante in comproprietà tra la società di Enrico Preziosi e il Siena. Le trattative tra i rossoblu e i toscani proseguono per cercare di portare la titolarità del cartellino in Liguria da cui potrebbe poi essere trasferita a Roma, sponda giallorossa, dove Destro è senza dubbio il principale obiettivo per il reparto avanzato. L’accordo tra il Genoa e i capitolini sembra prevedere un corrispettivo di 14 milioni più la metà del cartellino del giovane Piscitella in cambio della giovane punta già entrata nel giro della Nazionale maggiore e seguita dai principali club italiani ed europei. Rimangono ancora da limare alcuni dettagli dell’accordo tra il giocatore e la società giallorossa ma la sensazione è che l’annuncio del riscatto del Genoa e del successivo trasferimento del giocatore nella capitale possa avvenire da un momento all’altro e sia solo questione di ore.

a cura di Mauro Leone

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending