Antonio Foccillo
No Comments

Serie A, lotta salvezza: il borsino

L'Hellas inguaia gli uomini di Zola portandosi a +8. Bene il Cesena che continua a recuperare punti. Rossoblu e bergamaschi in crisi

Serie A, lotta salvezza: il borsino
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La lotta salvezza diventa sempre più avvincente. In sei punti sono concentrate 4 squadre e la domenica appena trascorsa ha sancito le pesanti disfatte di Cagliari e Atalanta in casa.

Gianfranco Zola, tecnico del Cagliari impegnato nella lotta salvezza

Gianfranco Zola, tecnico del Cagliari impegnato nella lotta salvezza

CAGLIARI E ATALANTA NON SANNO PIU’ VINCERE – Gli uomini di Zola hanno raccolto appena un punto nelle ultime cinque gare e cosa che preoccupa maggiormente i tifosi è l’assenza di idee. Non un assetto definito, non uno schema di gioco ben preciso, non un undici titolare, nessuna gerarchia. I sardi non sembrano aver trovato giovamento nell’arrivo di Zola e lo spettro della retrocessione si fa sempre  più spaventoso. Stesso discorso per l’Atalanta, la cui ultima vittoria guarda caso è stata proprio contro il Cagliari. Dopo la quarta sconfitta consecutiva, mister Colantuono è stato esonerato. Al suo posto Edi Reja, che torna a lavorare con Pierpaolo Marino.Nonostante gli arrivi di Emanuelson e Pinilla, gli orobici sembrano aver imboccato un tunnel senza uscita e le recenti esclusioni di Denis dall’unidici titolare hanno fatto discutere non poco. Per una squadra che ha bisogno come il pane di punti, il modulo a una sola punta non sembra il più indicato.

HELLAS IN RIPRESA, CESENA E CHIEVO ALTALENANTI MA POSITIVE – Il Verona, dopo il pareggio casalingo con la Roma, trova tre punti fondamentali per la lotta salvezza contro il Cagliari, che lo proiettano a +8 proprio sui sardi terzultimi. La squadra di Mandorlini sembra in netta ripresa dopo tre sconfitte consecutive che hanno fatto seguito alla vittoria sull’Atalanta. I giallo blu si uniscono a Udinese ed Empoli appaiate a 28 punti, con il Sassuolo nel mirino a 29. Il Cesena trova una preziosissima vittoria proprio contro gli uomini di Stramaccioni e confermano un trend abbastanza positivo in casa, dove Lazio e Juventus hanno lasciato punti. E’ in trasferta che Di Carlo non riesce a trovare il meglio dai suoi. Sarà fondamentale questo mese di marzo, in cui al Manuzzi arriveranno Palermo e Roma, intervallate dalla trasferta a Milano contro l’Inter. Calendario durissimo quindi prima degli scontri diretti con Cagliari, Atalanta, Chievo ed Hellas. I Clivensi hanno acciuffato un pareggio importante per la lotta salvezza contro il Milan, non certo impresa ardua di questi tempi e sono anch’essi attesi dagli scontri diretti con le squadre su citate. Ciclo terribile nel mese di marzo per Maran, che se la vedrà con Roma e Palermo in casa e Genoa in trasferta.

PERCENTUALI SALVEZZA

Chievo – 40%

Atalanta – 25%

Cagliari – 10%

Cesena – 25%

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *