Gianpiero Farina
No Comments

Serie A Beko, 20 giornata: volano Milano, Venezia e Sassari

Sconfitti e vincitori nelle Final Eight riprendono con una vittoria la corsa in campionato., La squadra di Recalcati solo al secondo posto

Serie A Beko, 20 giornata: volano Milano, Venezia e Sassari
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Serie A Beko riparte con il solito copione. La squadra di Banchi, dopo la sconfitta nelle Final Eigt contro Sassari, riprende la corsa in campionato asfaltando Reggio Emilia 118-68. Dietro alla capolista si insediano le vittoriose Venezia e Dinamo Banco di Sardegna che agguanta la Grissin Bon.

50 PUNTI DI DISTACCO – Una vittoria netta quella dell’Armani che non ammette repliche. Scatenato Kleiza con 30 punti in soli 17 minuti di utilizzo e un pazzesco 8/10 dall’arco. Bene anche Hackett con 15 punti e 7/7 dal campo. In doppia cifra anche Ragland (14), Gentile (13), Brooks (12) e Samuels (10). Reggio Emilia mai in partita e le assenze di Diener e Cervi non possono giustificare un passivo così pesante. Per i campioni d’Italia si tratta della quindicesima vittoria consecutiva in questa stagione di Serie A Beko. L’ultimo ko arrivò proprio contro gli emiliani nella sfida del girone d’andata.

Sassari batte Cantù nella 20a giornata di Serie A Beko.

Sassari batte Cantù nella 20a giornata di Serie A Beko

VENEZIA E SASSARI OK – La Reyer batte Brindisi 76-71 e rimane da sola al seconda posto. Bene Jackson (17 punti) e Peric (16 punti) ma è stato fondamentale l’ultimo quarto di Ress in difesa. All’Enel non bastano i 20 punti di Mays. Sulle ali dell’entusiasmo per il successo in Coppa Italia, Sassari sconfigge Cantù  86-69. Una vittoria netta quella della squadra di Sacchetti che chiude la pratica già nel primo tempo con un parziale di 11-0 in cui è Logan, autore di 19 punti, ad essere grande protagonista. Tra gli ospiti discreta la prova di Jones (14).

VINCONO PESARO, BOLOGNA, CREMONA, CAPO D’ORLANDO E TRENTO – Nell’altro anticipo della 20a giornata della Serie A Beko, Pesaro espugna il parquet di Roma vincendo 80-76. Una vittoria importantissima in chiave salvezza per la Consultinvest. Miglior realizzatore della partita Myles con 22 punti Inutili per la Virtus i 17 punti di Stipcevic. In chiave play-off, fondamentale il successo di Bologna su Pistoia per 90-67. La Virtus ha costruito la vittoria ad inizio ripresa con un parziale di 17-3, merito di Hazell (22 punti) e White (17 punti). Soffre invece Cremona contro l’ultima in classifica Caserta riuscendo comunque ad imporsi 81-77. La differenza la fa il trio composto da Vitali (19 punti), Hayes (17 punti) e Bell (17 punti). Tra gli ospiti brilla il solito Domercant (24 punti). Capo d’Orlando espugna Avellino 75-65 e strappa due punti importantissimi. Sono gli esperti Basile e Soragna a trascinare i siciliani alla vittoria. A chiudere la 20a giornata di Serie A Beko è stato il posticipo tra Trento e Varese, vinto dai padroni di casa 78-65. Va male quindi per Caja la prima sulla panchina dei lombardi nonostante i 19 punti di Maynor. Il trio Owens- Mitchell e Grant permette alla Dolomiti Energia di portarsi a casa il successo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *