Marco Tringali
No Comments

Montella e il tifo viola: è tornato il feeling

Montella, dopo i successi in campionato e in Europa League, è sempre più convinto a sposare il progetto tecnico dei Della Valle. Buone notizie dall'infermeria

Montella e il tifo viola: è tornato il feeling
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Gli ultimi esaltanti risultati della Fiorentina targata Montella, ha riacceso la passione sopita tra i tifosi viola e il tecnico gigliato, che il malumore di qualche mese fa – culminato nella inattesa sconfitta patita ad inizio anno contro il Parma – aveva messo in discussione facendo ritenere verosimili le voci di una separazione consensuale a fine stagione tra il club viola e l’allenatore. Fonti autorevoli hanno confermato che l’amore rinato abbia convinto il tecnico ad accantonare le proprie velleità di approdo in altre illustri panchine, per proseguire il proprio ciclo alla guida del sodalizio viola.

Le pretendenti per garantirsi la guida tecnica di Montella non mancano di certo. Non è un mistero che Milan e Napoli pensino di affidare al tecnico partenopeo il futuro delle proprie panchine. La formazione rossonera – tramontata l’ipotesi di proseguire il proprio corso con Inzaghi dopo i deludenti risultati – è alla ricerca di un nuovo tecnico che possa aprire un ciclo vincente per riportare “il Diavolo” ai vecchi fasti. Il Napoli si interroga sul dopo Benitez – dopo le reticenze del tecnico spagnolo nel voler parlare del proprio futuro – avendo rinviato ogni discussione in merito a fine stagione. Sono ancora forti i dubbi di Benitez circa il progetto tecnico futuro della società di De Laurentiis, ed è ancora viva la delusione per alcune scelte tecniche non condivise dal tecnico nelle ultime sessioni di calciomercato.

Bernardeschi Europa League con la maglia della Fiorentina Primavera

Federico Bernardeschi ha recuperato dall’infortunio alla tibia

CAPITOLO INFORTUNI – Intanto in casa viola, in vista del match di Coppa Italia contro la Juventus, si fa la conta degli infortunati dopo la gara di San Siro che di fatto ha falcidiato la rosa della squadra viola con gli infortuni di Savic, Babacar e Tomovic. Per Savic l’ultimo report medico, emesso dal Dott. Manetti, parla di uno stimolo della giunzione miotendinea senza lesioni muscolari importanti. Babacar avrebbe riportato una lesione di primo grado al flessore guaribile in 10 giorni, mentre per Tomovic previsti soltanto 5 giorni di riposo precauzionale dopo il trauma cervicale. Basanta e Mati Fernandez sarebbero invece prossimi al rientro in campo dopo avere smaltito i relativi guai fisici, mentre sono ottime le notizie che riguardano Federico Bernardeschi – infortunatosi 4 mesi fa – che ha perfettamente recuperato dalla frattura alla tibia e a breve tornerà ad allenarsi in gruppo.

Marco Tringali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *