Connect with us

Football

Serie B: la Top 11 della 28^ giornata

Pubblicato

|

Il Pescara sogna con un super Sansovini

Il martedì, una volta, giocava la Coppa Uefa. Al giorno d’oggi, capita che si giochi un turno importante della Serie B: il big match in programma tra Carpi e Avellino ci darà se la capolista abbia davvero finito la benzina o sia riuscita a gestire sapientemente un periodo d’appannamento. Prima però, è giusto fare un passo indietro. La giornata appena trascorsa ci ha lasciato in eredità dei segnali inequivocabili: il Vicenza, ripescato dalla Lega Pro, ha le carte in regola per ambire il ritorno in A dopo 14 anni. Entusiasmo, qualità, bel gioco: i biancorossi di Marino devono sfruttare questo momento d’appannamento di Bologna e Livorno. Il Frosinone dalla coppia gol più prolifica del torneo vince a Catania, una volta fortino inespugnabile; la copertina di giornata però se la merita Sansovini e il Pescara. Quattro gol in due partite, e gli abruzzesi abbandonano le zone calde per riassaporare ben altre visuali. Scopriamo la Top di giornata!

TOP 11

BRIGNOLI (Ternana) – Si conferma tra i migliori numeri uno della cadetteria: blocca l’Avellino in casa propria, un punto che tiene accesa la fiammella dei play-off per gli umbri.

ZAMPANO (Pescara) – A Chiavari sale e scende come vuole, l’Entella affonda tra le sue ondate sulla fascia.

MANFREDINI (Vicenza) – Uomo navigato, per anni baluardo dell’Atalanta, negli ultimi tempi s’era un pò perso. Ritorna in periferia in prestito dal Sassuolo, la sua sapienza e duttilità difensiva si amalgama alla grande col resto del gruppo di Marino.

COSENZA (Pro Vercelli) – Si “mangia” Lasagna e Inglese: giganteggia in difesa, non è nuovo a simili performance.

BARRECA (Cittadella) – Senza i riflettori puntati addosso, il club veneto si è tirato fuori dall’ultimo posto del girone d’andata. Fuori casa i punti arrivano da ogni campo: Barreca crossa, Stanco la mette dentro.

BENALI (Brescia) – Un gol bello e importante: un siluro nel sette dal limite dell’area che marchia indelebilmente il derby delle pericolanti col Varese.

Bologna-Vicenza 0-2

Moretti, doppietta contro il Bologna

MORETTI (Vicenza) – Un cecchino infallibile: il quinto e il sesto gol personale in questo Campionato possono avere un peso specifico enorme. Può portare i biancorossi in A: la sensazione è che il salto di categoria lo farà comunque.

VERRE (Perugia) – L’uomo del momento in casa del Grifone è Fabinho, ma i tifosi saranno contenti di aver ritrovato questo centrocampista, che va a segno contro lo Spezia con un bel pallonetto.

SANSOVINI (Pescara) – Voleva dimostrare di più con la maglia dell’Entella. In una sola partita, da avversario, segna quasi tutti i gol del girone d’andata: 34 anni suonati, ma per la categoria rimane un privilegio.

CIANO (Crotone) – Il bomber dei pitagorici finalmente porta anche punti: la sua rete ai danni del Livorno è bella e soprattutto zittisce chi già immaginava una sicura retrocessione dei calabresi.

K. BOATENG (Bari) – I galletti gli hanno dato l’opportunità di tornare in Italia. Esperienze non positive a Catania e in Olanda. Non si sa se i dubbi su tale colpo di mercato siano definitivamente fugati: intanto il 20 enne italo-ghanese alla sua seconda presenza è già decisivo realizzando un bel diagonale a Modena.

Manlio Mattaccini

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending