Antonio Foccillo
No Comments

Verso Roma-Juventus: le parole di Garcia e la probabile formazione

Il tecnico giallorosso si augura di rivedere una sfida come quella contro il Feyenoord e fa mea culpa sulle ambizioni di vittoria dello scudetto di qualche mese fa

Verso Roma-Juventus: le parole di Garcia e la probabile formazione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Francesco Totti, una delle poche note liete del Gennaio della Roma

Francesco Totti, guiderà la Roma contro la Juventus

Rudi Garcia parla alla vigilia della sfida Roma-Juventus, che si giocherà domani sera. Tanti i temi su cui il tecnico giallorosso si è soffermato.

LA SFIDA COL FEYENOORD – ”Era una gara importante per noi, volevamo qualificarci e ci siamo riusciti in condizioni difficili. Per come è arrivata la vittoria, ci sarà molto d’aiuto per la sfida di domani”.

LA GARA DI DOMANI E LA SICURA VITTORIA DELLO SCUDETTO NEI MESI SCORSI – ”Sarà una gara importantissima ma sappiamo che il primo posto non dipende da noi. Il nostro obbiettivo è quello di consolidare il secondo posto e poi pensare al primo se ci sarà possibilità. Ho peccato di superbia in passato parlando di scudetto, una qualche divinità mi sta punendo. Non ho parlato a caso. Nelle mie parole c’era l’intenzione di risollevare il morale di un ambiente depresso. Credo inoltre che il compito della Roma sia quello di vincere lo scudetto, soprattutto in futuro. La squadra deve essere al centro dell’Italia, dobbiamo lottare per vincere sempre. Quest’anno siamo stati sfortunati, con molti infortuni”.

CON QUALE SPIRITO AFFRONTARE IL MATCH –  ”Sappiamo di giocare contro i primi in classifica e non dobbiamo sbagliare niente. Sarà fondamentale mantenere la fiducia riacquisita con la vittoria in Olanda, i ragazzi sono pronti a dare il massimo ma avranno bisogno del sostegno del pubblico. Dobbiamo tornare alla vittoria anche in campionato”.

LE ASSENZE DI POGBA E PIRLO E LE CONDIZIONI DELLA SQUADRA – ”Pensate se due giocatori del genere fossero mancati a loro come a noi sono mancati Castan e Strootman. Noi abbiamo recuperato Florenzi, Iturbe ha un’ora di gioco nelle gambe e ho molte soluzioni tra cui anche Verde. Doumbia sarà fuori così come Maicon”.

LA PROBABILE FORMAZIONE :  De Sanctis; Florenzi, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Gervinho, Totti, Ljajic.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *