Antonio Scali
No Comments

Calciomercato Milan, per il centrocampo spunta l’idea Serero

Calciomercato Milan, per il centrocampo spunta l’idea Serero
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per provare a convincere Berlusconi e Galliani a trattenerlo sulla panchina del Milan, Pippo  Inzaghi è chiamato a ottenere un filotto di vittorie nelle prossime gare di campionato, a partire da quella di stasera contro il Chievo. Se i limiti della rosa rossonera sono apparsi evidenti, c’è da dire che uno dei reparti apparsi più in difficoltà è proprio il centrocampo.

Manca un vero leader della mediana in grado di costruire gioco praticamente dai tempi di Pirlo; si era puntato su Montolivo, ma molti infortuni ne hanno limitato il contributo. Per la prossima stagione i centrocampisti sicuri di conferma dovrebbero essere, oltre all’ex viola, anche Poli e Bonaventura, uno dei pochi ad aver portato brillantezza e qualità nella mediana rossonera.  L’olandese De Jong a invece in scadenza di contratto e non è ancor cero della sua riconferma, sicuramente via Essien, Muntari e Van Ginkel.

RIFORMARE IL CENTROCAMPO– Tra i nomi nuovi invece prende sempre più piede l’ipotesi Serero, talento dell’Ajax che Galliani ha già adocchiato. Un nome tutto sommato di basso profilo, poco noto ai tifosi italiani, ma che potrebbe rivelarsi utile nel piano di necessaria rivoluzione in casa rossonera. Il vivaio dell’Ajax è come sempre una sicurezza: tanti i giovani lanciati dai lanceri e sui quali a breve si scateneranno le aste tra i più importanti e ricchi club d’Europa. Non potendo competere con i top club in quanto a disponibilità economiche, le squadre italiane devono essere brave a puntare in anticipo i campioni del domani, arrivando prima che il loro talento si affermi chiaramente.

CHI E’ SEREROCentrocampista sudafricano classe ’90, inizia la sua carriera a Cape Town per poi spostarsi nel 2011 all’Ajax. Già titolare nella propria nazionale, ha al momento un contratto fino al 2017. Un esborso di circa 5 milioni di euro potrebbe comunque portarlo dalle parti di Milanello.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *