Davide Terraneo
No Comments

Fantacalcio, i consigli per la 25a giornata

I big match della giornata permettono agli attaccanti delle piccole occasioni importanti. Oltre a Dybala credete in Defrel, Cop e Paloschi

Fantacalcio, i consigli per la 25a giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giornata anomala la numero 25 del massimo campionato italiano, con il big match tra Roma e Juventus e Lazio, Napoli e Fiorentina impegnate in trasferta. Ecco perché anche per il vostro fantacalcio potrebbe essere il momento adatto per operare delle scelte particolari ed uscire dagli schemi tradizionali.

Doppietta di Pjanic per il 4-2 della Roma in Roma-Inter

Miralem Pjanic, simbolo della discontinuità della Roma di Garcia con le sue prestazioni altalenanti

SUPER SFIDA – D’accordo, la Roma di Garcia è in crisi. Ma davvero pensate che la sfida all’Olimpico della Juventus possa essere una passeggiata? Lo scontro diretto tra le prime due in classifica significa spesso o grandi gioie o grandi dolori. Campioni come Pjanic, Pogba, Totti e Morata sono un’arma a doppio taglio: o porteranno una pioggia di bonus o vi trascineranno nel baratro, nel caso in cui non siano incisivi come ci si aspetterebbe da loro. E i reparti difensivi sono spesso aggravati da un mare di cartellini, che possono rovinare la vostra media. Valutate le alternative, se ne avete nella rosa del vostro fantacalcio. Sembra un’eresia, ma in giornate come questa potrebbe essere più conveniente puntare su un Morganella qualsiasi che su Lichtsteiner o Evra.

MALEDETTE TRASFERTE – Molto particolare anche la situazione che si viene a creare con un bomber come Higuain. Il Napoli gioca a Torino contro la squadra granata, galvanizzata dalla vittoria a Bilbao e dotata di un ottimo reparto difensivo. Non è scontato che il Pipita possa rivelarsi decisivo come in altre occasioni. Occhio anche ai bomber della Lazio, che a Reggio Emilia incontreranno un Sassuolo ostico per tutte le big. Lo stile spumeggiante dei neroverdi potrebbe mettere in difficoltà gli uomini di Pioli, e non sembra una partita adatta alle peculiarità di Klose. Inter-Fiorentina è uno scontro europeo interessante con molti campioni in campo, ma le possibilità di vedere di nuovo esultare Gomez non sono altissime.

PICCOLE RIVELAZIONI – E allora potrebbe essere il momento adatto per rispolverare qualche vecchio bomber o rilanciare una giovane promessa. E’ il caso di Dybala, efficace terminale offensivo di un Palermo che ospita l’Empoli al Barbera, spesso teatro di successi rosanero in questa stagione. Giusto provare a puntare anche su Defrel o Djuric, impegnati contro l’Udinese di Stramaccioni, non sempre a suo agio lontano dal Friuli. L’Atalanta ospita una Sampdoria altalenante con la coppia d’attacco Pinilla-Denis molto invogliata a migliorare la propria media gol. Il Cagliari può puntare sul giovane Cop nella sfida interna con il Verona: la retroguardia veneta balla molto e il ragazzo può fare male. Discorso Parma: in base alle regole della vostra lega del fantacalcio, valutate se è il caso di schierare giocatori ducali o genoani. Un 6 d’ufficio può essere comodissimo in difesa e tra i pali, molto meno in attacco e a centrocampo. Chiudiamo con la scommessa di giornata: Alberto Paloschi contro il Milan. Il gol dell’ex non è impossibile, e puntare su di lui può portare bonus fondamentali. Lopez permettendo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *