Connect with us

Chievo Verona

Mercato Chievo: spunta Alfaro per l’attacco, il Padova si aggiudica Granoche e Farias

Pubblicato

|

VERONA, 18 LUGLIO 2012– Prende vita il mercato del Chievo.Quest’anno il mercato sembra abbastanza bloccato, soprattutto per le società più piccole, costrette a cedere qualche prezzo pregiato prima di poter fare acquisti. Il Chievo di Mimmo Di Carlo riparte dall’ottimo scorso campionato, conclusosi con quasi 50 punti, per continuare a stupire e far sognare i tifosi del piccolo quartiere di Verona. L’intenzione della società è di non snaturare una squadra ben collaudata, ma di aggiungere qualità ed esperienza. E’ da considerarsi in tal senso l’arrivo dell’attaccante David Di Michele, bomber navigato che affiancherà l’uomo simbolo Pellissier.

IPOTESI ALFARO- Di Carlo potrebbe avere in rosa un altro attaccante, giovane e di prospettiva, come l’uruguaiano Alfaro della Lazio. I biancocelesti chiedono però un prestito oneroso mentre Campedelli lo vorrebbe in prestito gratuito. In arrivo anche Stoian, centrocampista rumeno di scuola Roma mentre si sonda il giovane talento De Luca, grande protagonista nella scorsa stagione di B con il Varese.

MERCATO IN USCITA– Come detto per acquistare bisogna anche vendere. Dopo aver ceduto alla Roma di Zeman l’americano Bradley, al suo posto arriverebbe appunto il giovane Stoian, il ds Sartori potrebbe far partire altri giocatori. In particolare il Padova è vicinissimo a due calciatori del Chievo come Granoche e Farias, due bei colpi per una squadra di B. Il mercato è ancora in evoluzione, ma con un’attenta campagna sul mercato il Chievo può sognare un altro campionato da 10.

Antonio Scali

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending