Redazione
No Comments

Verso Feyenoord-Roma, Garcia e Totti: “Una vittoria per il morale”

Classica conferenza stampa della vigilia per il tecnico e il capitano giallorosso, che in avanti dovrebbe comporre il tridente con Ljajic e Gervinho

Verso Feyenoord-Roma, Garcia e Totti: “Una vittoria per il morale”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Due sfide che potrebbero valere un’intera stagione. Prima di affrontare la Juventus in campionato e giocarsi quindi le ultime residue speranze Scudetto, la Roma di Rudi Garcia sarà impegnata domani allo stadio “De Kuip” per il ritorno dei sedicesimi di Europa League.

“UNA VITTORIA PER IL MORALE” – Il tecnico francese si è presentato in conferenza stampa, sottolineando come sia una partita fondamentale per dare la svolta: “Siamo qui per qualificarci – ha detto -. Sappiamo che dobbiamo segnare per passare il turno, e sappiamo anche che il Feyenoord ha qualità tecniche importanti ed è bravo nelle ripartenze. Possesso palla? Serve per creare occasioni da gol, ma queste devono essere concretizzate. Domani dobbiamo colpire al momento giusto. Servirà non avere episodi sfavorevoli, come nella gara d’andata, e una maggiore precisione sotto porta. E’ una partita secca, i ragazzi hanno voglia di fare un buon risultato. Florenzi e Iturbe? Valuteremo dopo l’ultimo allenamento”.

Parole che condivide capitan Totti: “Potrebbe essere una svolta della stagione, perché vincendo passeremo il turno e torneremo alla vittoria. Servirà per acquisire fiducia in vista del match contro la Juventus. Non ho bei ricordi di questo stadio, perdemmo la finale dell’Europeo. Da quell’anno ne ho viste tante, sono cambiate molte cose. La carriera sta finendo, spero di passare nel migliore dei modi gli ultimi due anni. Boskov? Una grande persona e un grande allenatore. Lo ringrazierò a vita”.

“TOTTI, CHE GIOCATORE!”“Siamo stati fortunati all’andata. Questo risultato non è una garanzia di passare il turno. Noi giocheremo per vincere, ma la Roma è una grande squadra che può trovare la giocata decisiva in qualsiasi momento. Ho tante opzioni in testa per mettere in difficoltà i giallorossi”. Queste le dichiarazioni della vigilia di Fred Rutten, tecnico del Feyenoord, che poi ha elogiato capitan Totti: “E’ molto intelligente, è furbo in campo e ti punisce quando meno te lo aspetti. Quando non ci pensi più riappare all’improvviso e ti fa la giocata. Ha molta esperienza e talento. Magari hai l’impressione di averlo arginato e poi ti sorprende”.

PROBABILI FORMAZIONI:

FEYENOORD (4-2-3-1): Vermeer; Karsdorp, Boulahrouz, Kongolo, Nelom; Clasie, Vilhena, El Ahmadi; Toornstra, Kazim-Richards, Boetius. A disp.: Mulder, Mathijsen, Achahbar, Basaçikoglu, Manu, Bilal, Te Vrede. All.: Fred Rutten

ROMA (4-3-3): Skorupski; Torosidis, Manolas, Astori, Holebas; Keita, De Rossi, Nainggolan; Ljajic, Totti, Gervinho. A disp.: De Sanctis, Cole, Yanga-Mbiwa, Florenzi, Pjanic, Verde, Doumbia. All.: Rudi Garcia.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *