Enrico Steidler
No Comments

Imbecilli’s League: gli ultrà della Juventus si involano verso il titolo

Clamoroso ribaltone in vetta alla classifica: dopo mesi di dominio nerazzurro gli ultrà della Juve espongono uno striscione da ricovero coatto e si portano a + 100 sugli odiati rivali

Imbecilli’s League: gli ultrà della Juventus si involano verso il titolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Troppo forti gli ultrà dell’Inter, dicevano un po’ tutti, troppi punti di vantaggio: il titolo è già in archivio. E invece no. Ieri sera la Curva della Juventus ha dimostrato a tutto il mondo che quando hai i top player, quando hai gli uomini capaci di fare la differenza con una giocata da urlo anche il sogno più proibito può diventare realtà. Con un colpo solo, infatti, gli ultrà bianconeri hanno fatto ben 4 vittime (Borussia, Napoli, Catania e…Vecchia Signora), e ora allungano le loro mani voraci sul titolo. Roba da record, diciamolo. Roba da Imbecilli’s League.

La solidarietà degli ultrà nerazzurri nei confronti dei cugini rossoneri

Gli ultrà dell’Inter, ora al secondo posto dell’Imbecilli’s League

DOVE OSANO I CRETINI – E già, il campionato dei curvaioli non è la Serie A, dove lo sbadiglio è la regola: qui le emozioni sono garantite, e sono forti. Chiedere al presidente della Juve per credere.Der Freund meines Feindes ist mein Feind (L’amico dei miei nemici è mio nemico),Catania merda, Napoli colera (etnei e azzurri sono gemellati con la squadra tedesca) e Dortmund Scheisse (Dortmund merda): ecco i tre striscioni esposti ieri allo Stadium durante il match contro il Borussia, ecco la magica tripletta che consente agli uomini della Curva bianconera di portarsi da soli al comando. Chi punta al titolo, infatti, deve innanzitutto nuocere alla sua squadra del cuore, e profanare lo Stadium – orgoglio di Casa Juve – in modo così idiota difficilmente potrà essere uguagliato.

AGNELLIRAPTOR CI COVA – Certo, tutto può ancora succedere: i nerazzurri cercheranno di ristabilire subito le gerarchie, potete scommetterci, e anche gli ultrà della Roma – attesi dalla trasferta di Rotterdam – hanno la ghiotta possibilità di farsi sotto alla grande; i bianconeri, però, sembrano avere una marcia in più, e se mantengono questo passo sarà dura per tutti. Comunque sia, lo spettacolo è assicurato, ed è davvero inspiegabile – sotto questo aspetto – che i media (pay tv, Google News e i maggiori quotidiani sportivi) abbiano trascurato, per non dire oscurato, il memorabile episodio di ieri sera. Ma come? Tutto giusto? Tutto regolare? O c’è qualcosa che non va?

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *