Antonio Foccillo
No Comments

Tevez-Morata, Dortmund al tappeto

I bianconeri vincono per 2-1, ma escono col rammarico di aver sbagliato più volte il terzo gol

Tevez-Morata, Dortmund al tappeto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juventus batte per 2-1 il Dortmund nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Le reti dell’incontro portano la firma di Tevez e Morata, nel mezzo il momentaneo pareggio di Reus, bravo a sfruttare un errore di Chiellini e freddare Buffon. Juventus che nella ripresa ha sfiorato in un paio di circostanze il terzo gol, che avrebbe permesso di presentarsi a Dortmund con tutt’altro spirito.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo (37′ Pereyra), Pogba; Vidal (43′ st Padoin); Morata, Tevez (45′ st Coman). A disp.: Storari, Caceres, Ogbonna, Llorente. All.: Allegri

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Weindefeller; Piszczek (32′ Ginter), Papastathopoulos (1′ st Kirch), Hummels, Schmelzer; Gundogan, Sahin; Aubameyang, Mkhitaryan, Reus; Immobile (31′ st Blaszczykowski). A disp.: Langerak, Kehl, Ramos, Blaszczkowski. All.: Klopp

Arbitro: Lahoz (Spa)

Marcatori: 13′ Tevez (J), 18′ Reus (B), 43′ Morata (J)

Ammoniti: Vidal, Pereyra (J)

IL PRE GARA

La febbrile attesa sta per terminare. Tra poche ore la Juventus-Borussia Dortmund in quello che è stato uno dei tanti classici giocati dai bianconeri negli anni ’90. Ancora brucia la sconfitta in finale di Champions nel 1997, in cui un giovanissimo Alex Del Piero regalò uno dei suoi goal più belli.

COME ARRIVA LA JUVENTUS – Massimiliano Allegri ha a disposizione tutti i suoi uomini e potrà contare stasera sulla formazione titolare. Torna infatti Arturo Vidal, che agirà sulla trequarti alle spalle della coppia d’attacco formata da Tevez e Morata. Centrocampo completato dal solito trio formato da Pirlo in regia e Marchisio e Pogba mezz’ali. Sarà proprio il francese l’uomo più osservato, chiamato a dimostrare anche sul palcoscenico europeo di essere l’extraterrestre visto in campionato. In difesa confermata la linea a 4 titolare a protezione di capitan Buffon, con Lichsteiner ed Evra che riprendono posto sulle fasce e con la coppia di centrali formata da Bonucci e Chiellini .

COME ARRIVA IL BORUSSIA –  Jurgen Klopp arriva a Torino con diverse defezioni. In difesa mancheranno Durm e Grosskreutz, mentre a centrocampo assenti Kampl – svenuto nel bagno dell’aereo- e Bender . Davanti a Weidenfeller, agirà la difesa titolare con Piszczek e Schmelzer sulle fasce e Hummels e Sokratis centrali. A centrocampo, linea a due di qualità con Sahin e Gundogan. Sulla trequarti, torna la linea a tre che ha lanciato il sogno Borussia, quella composta dal recuperato Blaszczykowski, Reus e Kagawa. In attacco Aubameyang con Immobile spedito in panchina e voglioso di dimostrare il suo valore alla sua ex squadra.

LE  FORMAZIONI UFFICIALI 

Juventus ( 4-3-1-2) – Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Morata. All.: Allegri

Borussia Dortmund ( 4-2-3-1) – Weidenfeller; Piszczek, Sokratis, Hummels, Schmelzer; Sahin, Gundogan; Mkhitaryan, Reus,Aubameyang; Immobile. All.: Klopp

QUOTE SNAI

1:  2,00      x:  3,30    2:  4,00

RADIODIRETTA CHAMPIONS JUVENTUS-BORUSSIA DORTMUND

Torna la Champions League e la radiocronaca su SportCafe24 e sul canale tematico di Youtube RadioSPortCafe24, a partire dalle 20.40 in collegamento hangout per Juventus-Borussia Dortmund. potrete interagire con noi tramite le fanpage di twitter e facebook, per porci delle domande alle quali vi risponderemo in diretta.

La radiocronaca in hangout di Juventus-Borussia Dortmund è solo su SportCafe24

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *