Connect with us

Focus

E’ un super Shaqiri: l’elvetico segna e si prende l’Inter

Pubblicato

|

E' un super Shaqiri: l'elvetico segna e si prende l'Inter

E’ stato presentato come uno degli acquisti migliori del mercato di Gennaio e finalmente, dopo alcune prove in cui aveva un pò steccato, complice una tenuta atletica non ottimale, Xherdan Shaqiri è definitivamente salito in cattedra nella squadra dell‘Inter: ieri sera ha segnato il suo terzo gol stagionale tra Campionato, Coppa Italia ed Europa League. Oltre al gol la prestazione è stata maiuscola, piena di giocate da vero top player e discese sulla fascia destra che han creato numerosi grattacapi alla difesa del Celtic, per distacco il migliore in campo tra gli 11 di Mancini. Adesso che lo svizzero ha trovato la migliore condizione fisica, ci sono tutti i presupposti per risollevare definitivamente l’Inter.

Il calciatore svizzero si sta dimostrando, oltre che incredibilmente forte dal punto di vista tecnico, anche capace di sapersi adattare alle diverse richieste di Mancini ed ha perfettamente metabolizzato il cambio di modulo effettuato dal tecnico jesino nelle ultime settimane: se nel 4-2-3-1 aveva fatto solo intravedere il suo potenziale, Shaqiri adesso con il 4-3-1-2, spostato nel ruolo di trequartista, ha nettamente migliorato il suo rendimento:giocare dietro le punte gli ha permesso di stare più al centro del gioco, sfruttando le sue doti offensive come precedentemente forse non era riuscito a fare. In quella zona di campo è libero di svariare per cercare il passaggio vincente o, la battuta a rete. Se si dovesse confermare su questi livelli anche nel prosieguo del campionato e dell’Europa League, l’Inter potrebbe ambire a risultati sportivi che, fino a qualche settimana fa sembravano fantascientifici.

Filippo Miosi (@FiloMiosi)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending