Vincenzo Galdieri
No Comments

Europa League in chiaroscuro per i colori italiani

Europa League in chiaroscuro per i colori italiani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Europa League in chiaroscuro per i colori italiani. Strabordante il Napoli che col 4-0 in Turchia chiude la qualificazione. Poi solo pareggi. Amari nel pomeriggio, con un emozionante Torino che dopo esser stato avanti 2-1 chiude 2-2 col Bilbao: in Spagna servirà più di un’impresa. La Roma continua purtroppo a coprirsi d’imbarazzo, l’1-1 casalingo col non irresistibile Feeyenoord è l’ennesimo campanello d’allarme. Ma in Olanda si può, a patto che si scenda in campo con un’altra testa. Pareggi dolci invece nella fascia serale. Splendida Fiorentina a White Hart Lane, l’1-1 in casa del Tottenham è oro colato. Ottima Inter col Celtic, e peccato per il 3-3 subito all’ultimo. Ma Guidetti, l’autore del pari, è un fenomeno ancora inspiegabilmente inesploso. Ne sentiremo ancora parlare. Shaqiri invece è esploso da un pezzo, ed è fortissimo: a 15 milioni, un capolavoro. Chiosa su Balotelli: suo il rigore dell’1-0 al Besiktas, seconda volta nelle ultime tre partite in cui segna il gol vittoria da subentrante. Non è ancora una rinascita, ma può essere un nuovo inizio.

Vincenzo Galdieri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *