Edoardo Baracco
No Comments

Tottenham-Fiorentina 1-1: Basanta risponde a Soldado

Grande partita della squadra di Montella, che ha sfiorato anche la vittoria

Tottenham-Fiorentina 1-1: Basanta risponde a Soldado
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

E’ una Fiorentina spettacolare quella vista al White Hart Lane di Londra. La squadra di Montella ha bloccato sull’1-1 il Tottenham, avendo così la chance di giocarsi la qualificazione nel match di ritorno al ‘Franchi’. A passare in vantaggio però sono stati gli Spurs con Soldado nei primi minuti di gara, ma Basanta ha ristabilito le distanze su azione d’angolo.

Il tabellino della gara:

TOTTENHAM: Lloris; Davies, Walker, Vertonghen, Fazio, Paulinho (84′ Mason), Bentaleb, Chadli (67′ Kane), Eriksen, Townsend (73′ Lamela), Soldado. All: Pochettino

FIORENTINA: Tatarusanu; Savic, Rodriguez, Basanta, Fernandez, Borja Valero (78′ Badelj), Pasqual (65′ Alonso), Joaquin, Pizarro, Salah, Gomez (86′ Ilicic). All: Montella

MARCATORI: Soldado (T), Basanta (F)

AMMONITI: Gonzalo Rodriguez (F), Soldado (T), Savic (F)

SOCIAL FIORENTINA


LE FORMAZIONI UFFICIALI

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Walker, Vertonghen, Fazio, Davies; Paulinho, Bentaleb; Chadli, Eriksen, Townsend; Soldado.

FIORENTINA (3-5-2): Tatarusanu; Savic, Gonzalo, Basanta; Joaquin, Fernandez, Pizarro, Valero, Pasqual; Salah, Gomez.

La sfida di White Hart Lane è senza dubbio la più impegnativa per quanto riguarda le italiane impegnate in questi sedicesimi di finale di Europa League. Gara molto equilibrata tra due squadre, e due allenatori, molto forti sotto ogni punto di vista. Sorteggio ostico per entrambe le compagini che, sicuramente, avrebbero preferito incontrarsi più avanti in questo cammino europeo. Analizziamo adesso, quelle che potrebbero essere le scelte di formazioni dei due tecnici.

Harry Kane, il nuovo fenomeno del calcio inglese

Harry Kane, il nuovo fenomeno del calcio inglese

QUI TOTTENHAM – I padroni di casa hanno solo l’imbarazzo della scelta: la rosa è al completo in tutti i reparti e il modulo è uno solo, il 4-2-3-1. Lloris inamovibile tra i pali e Walker sulla fascia destra, al centro giocherà sicuro Vertonghen insieme ad uno tra Fazio e Chiriches con Rose largo a sinistra. I due davanti alla difesa saranno Chadli e uno tra Bentaleb e Stambouli, mentre i tre che supereranno il fenomeno Harry Kane saranno Lamela, Eriksen e Dembelé.

QUI FIORENTINA – Per quanto riguarda i viola l’unico grande dubbio riguardava il modulo da utilizzare, 4-3-3 o 3-5-2, e il tecnico campano ha optato per il suo marchio di fabbrica, il 3-5-2. Tatarusanu in questi giorni aveva accusato un problema alla schiena che poteva far tornare alla ribalta l’ormai partente Neto, ma questo problema, per adesso, sembra risolto, quindi sarà lui il titolare. La difesa a tre sarà composta da Savic, Gonzalo Rodriguez e Basanta, con Pasqual e Joaquin a salvaguardare le fasce. A centrocampo i tenori saranno sempre i soliti, Borja Valero, Pizarro e Mati Fernandez. In avanti coppia inedita composta da Gomez e Salah.

QUOTE SCOMMESSE – Sulla carta il Tottenham parte leggermente favorito, sia perché la partita si gioca a Londra, sia per l’elevato tasso tecnico dei giocatori che potrebbero subentrare. Ma la Fiorentina non parte nettamente sfavorita e questa è una partita che, se giocata a viso aperto, può finire in qualunque modo. Sia Snai, Better e Sisal quotano molto alte le vittorie di entrambe le squadre, con l’1 che si aggira intorno al 2,15 e il 2 a 3,40. Il pareggio è invece quotato intorno al 3,30. Partita quindi molto allettante sia sotto il punto di vista dello spettacolo, sia sotto il punto di vista delle quote. Sarà dura per entrambe e di sicuro ci sarà da divertirsi.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *