Fernando Forcina
No Comments

Verso Torino-Athletic Bilbao: la filosofia granata contro quella basca

Il Torino si prepara per il match di Europa League contro l'Athletic Bilbao. Tutti a disposizione di Ventura. Sold out allo Stadio Olimpico

Verso Torino-Athletic Bilbao: la filosofia granata contro quella basca
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

E’ di nuovo tempo di Europa League. Il  Torino, giovedì 19 febbraio alle ore 19,00, ospiterà l’Athletic Bilbao, per la gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League. L’undici di Ventura sembra carico e pronto per affrontare i baschi, già protagonisti contro un club italiano. L’Athletic Bilbao eliminò, ad inizio stagione, il Napoli nei match di playoff di Champions League.

Muniain, fuoriclasse dell'Athletic Bilbao, titolare contro il Torino

Muniain, fuoriclasse dell’Athletic Bilbao, titolare contro il Torino

QUI ATHLETIC BILBAO – Nella lista dei convocati ufficiali per la gara contro il Torino, mancano all’appello alcuni giocatori importanti. Il tecnico Valverde ha sperato di poter contare sul recupero dall’infortunio di Iturraspe, ma il giocatore non partirà con la squadra e non sarà a disposizione. Turno di riposo, invece, per Markel Susaeta e Aritz Aduriz, conosciuto soprattutto tra i tifosi del Napoli, che sicuramente ricorderanno la sua doppietta nella gara di ritorno. L’allenatore, in vista degli impegni di campionato e Coppa del Re, ha deciso di puntare sul turn-over, inserendo nella lista, quattro interessanti giovani delle cantera.

QUI TORINO – Tutti a disposizione del mister Ventura. Nessuna assenza pesante in casa Torino, che non potrà fare affidamento solamente su Bruno Peres non inserito nella lista per l’Europa League. La difesa sarà quella titolare, ma non è da escludere il turn over con l’inserimento di Gaston Silva e Jansson, mentre a centrocampo, Darmian opererà sulla corsia di destra, mentre per la fascia sinistra è pronto Molinaro. Ballottaggio per i due centrali, con Vives e Farnerud, febbricitante ma in recupero, in lizza per strappare la maglia da titolare a Gazzi e El Kaddouri. In attacco confermata la coppia Quagliarella/Martinez.

I tifosi granata sono in trepida attesa e sperano in una grande prestazione del Torino, in un ottimo momento di forma. Sold out per il match contro l’Athletic Bilbao, con circa 27 mila biglietti venduti e un incasso di 700 mila euro.

LE PAROLE DELLA VIGILIA – Pochi minuti fa l’allenatore granata Ventura si è presentato ai media per la consueta conferenza stampa alla vigilia del match. Il tecnico ha confermato che la rosa a disposizione è al completo, confermando anche il recupero di Farnerud. Sull’avversario, l’Athletic Bilbao, ha affermato che nonostante l’attuale posizione in classifica (zona retrocessione), si tratta di un club con molta più esperienza internazionale rispetto al Torino, ma Ventura pretende che i suoi giocatori mantengano alta la concentrazione poiché anche il minimo errore potrebbe costare caro. Il Torino dovrà giocare con la propria idea di gioco. A tal proposito Ventura ha affermato che non ci sarà nessuna marcatura speciale su Muniain, perché il Torino non deve cambiare la propria filosofia dinanzi a nessuno.

Probabili formazioni

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Gaston Silva, Jansson; Molinaro, Vives, El Kaddouri,  Gazzi, Darmian; Quagliarella, Martinez.

Athletic Bilbao (4-2-3-1): Iraizoz; de Marcos, San Jose, Laporte, Aurtenetxe; Gurpegi, Rico; Benat, Lopez, Muniain; Gomez.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *