Raul Parrella

Pagelle Palermo-Napoli: Vazquez migliore in campo, Rafael ridicolo

Pagelle Palermo-Napoli: Vazquez migliore in campo, Rafael ridicolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Brutta sconfitta del Napoli che si fa battere 3-1 dal Palermo. Vazquez e Dybala i migliori.

Grande partita del Palermo che batte 3-1 il Napoli con le reti di Lazaar, Vazquez (gol+assist, El Mudo è il migliore in campo) e Luca Rigoni. Manolo Gabbiadini segna, di tacco, il suo terzo gol consecutivo con la maglia del Napoli ma purtroppo questo risutlerà inutile ai fini del risultato. Palermo ora è settimo alle spalle della Lazio mentre per il Napoli questa sconfitta mette fine alla serie di risultati positivi conquistati.

El Mudo Vazquez, è lui il migliore in campo

El Mudo Vazquez, è lui il migliore in campo

LE PAGELLE DEL PALERMO

Sorrentino 6,5 -Ferma Higuain in qualche occasione, incolpevole sul gol di Gabbiadini.

Rispoli 6 – Rispetta il compito di difendere sulle cavalcate offensive napoletane ma è aiutato dalla brutta partita di Strinic.

Andelkovic 5,5 – Pulito e diligente in molte occasioni ma si perde Gabbiadini sul gol e rischia il calcio di rigore per fallo di mano sul tiro di Callejon nel finale.

Terzi 6,5 – Buona partita dell’ex Napoli che fa una buona partita come tutta la difesa.

Lazaar 7 – Presumibilmente anello debole della difesa fa un gol fortunato ma sempre da 40 metri. Neutralizza in molte occasioni Callejon e Maggio.

Bolzoni 6,5 – Oltre alla corsa e alla onnipresenza in campo per poco non ci scappava anche il gol del raddoppio nel primo tempo.

Rigoni 7 – Segna il gol del KO dopo una bella azione corale, anche lui come Bolzoni dovunque nel campo ma riesce anche a mettere la sua firma nella partita.

Barreto 6,5 – Gestisce come un metronomo le ripartenze rosanero. Prezioso anche in copertura. Dall’85’ Jajalo s.v.

Quaison 7 -Buona partita dello svedese che mette la firma nella ripartenza delle azioni più pericolosi, si fa sempre trovare al posto giusto. Gli manca il gol che potrà arrivare di nuovo nelle prossime partite. Dal 69’ Chochev 6 – Entra per dare un po’ più di copertur e svolge il suo lavoro.

Vazquez 7,5 – E’ lui il migliore in campo, segna un go molto bello di sinistro. Quel sinistro che tutti speriamo possa entrare in Nazionale. Intesa perfetta con Dybala. Dal 78’ Belotti: s.v.

Dybala 7 – Gli manca il gol ma si trova a meraviglia con Vazquez. Gioca a tutto campo, da un suo recupero palla parte una delle azioni più pericolose del Palermo e firma l’assist per il gol di Vazquez.

Allenatore Giuseppe Iachini 7 – I giocatori corrono dall’inizio alla fine. Può essere un rischio ma contro il Napoli ha pagato.

LE PAGELLE DEL NAPOLI

Rafael 4 – Una sola buona parata in tutta la partita. Il voto così basso è dovuto alla papera sul tiro di Lazaar, non tanto per l’errore ma perchè è il via libera al Palermo per dominare la partita.

Maggio 5 – Lazaar dovrebbe lasciare molti spazi liberi ma non raccoglie l’invito e quando lo fa crossa sempre colpendo i giocatori del Palermo in marcatura.

Britos 5 – Qualche salita palla al piede ma al momento del passaggio sbaglia sempre. Da rivedere.

Albiol 5 – Lascia troppi spazi centrali sulle ripartenze insieme a Britos e contro questo Palermo è inammissibile.

Strinic 5 – Prima partita da non sufficiente per Strinic che sbaglia molto e si perde in un bicchier d’acqua molto spesso. Non è aiutato da Britos nei raddoppi e Quaison lo salta quasi sempre come anche Dybala.

Jorginho 4 – Voto basso come Rafael dovuto alla sua inesistenza a centrocampo. Si fa mettere in mezzo da Rigoni e Bolzoni e si rivelerà un errore gravissimo.

David Lopez 5,5 – In copertura lo si vede poco, molto poco. Non aiuta Jorginho ma pensa più che altro ad attaccare ma non ha i mezzi tecnici per farlo. Dal 69’ GARGANO 6 – L’unico che sembrava non accettare il risultato, almeno corre come un dannato.

Callejon 5 -Tra i peggiori, di nuovo. Corre poco con la palla e non sembra mai essere davvero pericoloso.

Hamsik 6 – Nel primo tempo tocca una miriade di palloni ma ne sbaglia più della metà. Gli manca quasi sempre l’ultimo tocco. Dal 54’ GABBIADINI 6,5 – Bello il gol di tacco che è più istinto che altro. Almeno entra e segna, cosa non riuscita a nessuno dei suoi compagni in tutta la partita.

De Guzman 6 – Partita di sufficienza per lui, non sbaglia molto ma non è mai incisivo. Batte la punizione sul go di Gabbiadini.

Higuain 6 – Diffidato salterà Sassuolo-Napoli. Prova a caricarsi la squadra sulle spalle ma nel secondo tempo è molte volte isolato contro la buona difesa rosanero. In un occasione poteva segnare ma si fa parare il tiro da Sorrentino.

Allenatore Rafa Benitez 5,5: La squadra si fa mettere sotto dal Palermo fin da subito. I giocatori che entrano dalla panchina sembrano giocare meglio di chi è già in campo. Qualche errore di formazione soprattutto a centrocampo.

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *