Antonio Fioretto
No Comments

Tg SportCafe24: i fatti del giorno in 180 secondi

Le polemiche su Roma e Lazio, l'Inter che trionfa al Torneo di Viareggio e il Manchester United che punta Strootman: i principali fatti del giorno nei 180 secondi del TG di SportCafe24

Tg SportCafe24: i fatti del giorno in 180 secondi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ogni giorno in onda, nella fascia serale, il TG di Sportcafe24: i principali fatti del giorno in un format leggermente diverso dal solito!

Piovono polemiche, dal punto di vista calcistico, sulla Capitale d’Italia. Bufera dentro il campo per la metà giallorossa di Roma: squadra fischiata dopo l’ennesimo pareggio casalingo e Doumbia, ultimo arrivato, che si fa carico del pensiero dei giocatori e di Garcia, con uno speranzoso messaggio: “Trasformeremo i fischi in applausi“. Bufera, invece, fuori dal campo per la metà biancoceleste della Capitale. Il caso Lotito continua a tenere banco: Iodice ci va giù pesante, definendo il Presidente “una miseria umana“, mentre Giuntolino il dg del Carpi (una delle squadre letteralmente offese da Lotito) si dice estremamente deluso dalle parole del numero uno della Lazio.

Restando in termini di dialetto romanesco, in questa caciara generale c’è chi ha deciso (o forse è stato costretto) ad abbandonare la nave della Serie A, quel Pablo Osvaldo che ha definito un sogno il proprio approdo al Boca, e chi potrebbe abbandonarla a breve: parliamo di Kevin Strootman, oggetto dei desideri del Manchester United di Van Gaal, che se ne frega altamente del Fair Play Finanziario ed è pronto all’ennesima campagna faraonica.

Un barlume di speranza, nella giornata di oggi, arriva dai giovani dell’Inter: i baby nerazzurri hanno vinto il Torneo di Viareggio per la settima volta, battendo 2-1 in finale il Verona sotto gli occhi di Mancini. Il trionfo dei giovani del biscione chiude un grande weekend per l’Inter: la rotonda vittoria sull’Atalanta ha permesso di staccare il Milan. Per i rossoneri, invece come se non bastasse l’onta di veder scappare gli odiati cugini, arrivano gli infortuni di Paletta ed Alex: e ora la rimonta è sempre più difficile.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *