Fulvio Fontana
No Comments

Serie B, 26^ giornata: Perugia, vittoria scaccia crisi

Gli umbri con un gol per tempo battono un Modena arrendevole e blindano la panchina di Camplone

Serie B, 26^ giornata: Perugia, vittoria scaccia crisi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Al ‘Curi’ si affrontano Perugia e Modena per l’anticipo della 26.ma giornata del campionato cadetto: entrambe alla ricerca di una precisa identità per il prosieguo della stagione (30 punti ciascuna in classifica, con una partita in meno per il Modena), entrambe reduci da un periodo avaro di vittorie: nelle ultime quattro giornate 3 sconfitte e un pareggio per gli umbri (con Camplone sotto osservazione), 4 pareggi per gli emiliani. Perugia senza Comotto squalificato e con Mantovani e Lo Porto in infermeria; Camplone schiera un 5-3-2: Goldaniga, Giacomazzi, Hegazy  in difesa, centrocampo con Nicco, Fazzi, Verre, Fossati e Crescenzi, in avanti la coppia Fabinho-Ardemagni. Novellino manda in campo un 4-4-2 formato da Rubin, Marzorati, Cionek e Gozzi dietro, Nizzetto, Martinelli, Signori e Schiavone in mezzo al campo, le punte Fossati e Granoche. Arbitra Saia di Palermo.

LA CRONACA – Partita combattuta sin da subito con squadre che lottano su ogni pallone ed entrate al limite del regolamento; primo spunto degno di cronaca al 14′ con un tiro di controbalzo di Verre che approfitta di una carambola ma spedisce a lato. Partita equilibrata, ma Perugia che sembra più vivo in fase offensiva. Al 43′ arriva il vantaggio: Fabinho con una bella iniziativa personale s’invola sulla sinistra e mette al centro per l’accorrente Verre che controlla e non lascia scampo a  Koprivec. Primo tempo che si chiude con i padroni di casa avanti di un gol. Ripresa in cui ci si aspetta una reazione dei canarini, ma la squadra di Novellino soffre la pressione degli avversari e raramente crea i presupposti per impensierire i padroni di casa. Al 78′ match che si chiude con il raddoppio degli uomini di Camplone: Fabinho, sempre lui, mette una palla che attraversa tutta l’area di rigore con Fazzi sul lato opposto che senza difficoltà l’accompagna in rete. Non succede più niente fino alla fine. Un Perugia gagliardo restituisce il sorriso al suo mister e ai suoi tifosi, e torna alla vittoria dopo quattro turni raggiungendo quota 33. I migliori per gli umbri Fabinho, Verre, Hegazy. Modena involuto che dovrà lavorare sodo per ambire a traguardi più prestigiosi.

Fulvio Fontana

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *