Connect with us

Basket

All Star Game: guida al team della Eastern Conference

Pubblicato

|

LeBron James, Cleveland Cavaliers, All Star Game.

Ormai manca pochissimo, questione di ore, al via del weekend più spettacolare della stagione Nba. L’All Star Game è alle porte, con il suo carico di emozioni, glamour e tanto, tantissimo Basket. Dopo aver esplorato e scoperto il roster che rappresenterà la Western Conference, è il momento di spostarsi sulla costa atlantica, dove a fare da padrone, ovviamente, è sempre Lui.

Jeff Teague, Atlanta Hawks. La squadra della Georgia è la più rappresentata all'ASG 2015.

Jeff Teague, Atlanta Hawks. La squadra della Georgia è la più rappresentata all’ASG 2015.

LEBRON E I SUOI FRATELLI – Il leader tecnico e carismatico di Team East è inevitabilmente The Choosen One, al secolo LeBron James. LBJ, rivestiti i panni Cavs – e relativo numero 23 – trascinerà un gruppo composto da parecchie matricole (ben 4 tra quintetto e riserve). Anche quest’anno salterà la sfida col rivale di sempre Kobe Bryant, che ha caratterizzato un decennio di All Star Game, mentre prenderà il via a partita in corso quella con l’amico Kevin Durant. Insieme al figlio di Akron troviamo Carmelo Anthony – il quale non paga l’Annus Horribilis dei Knicks – e l’esperto Pau Gasol, per la prima volta nei panni di un giocatore dell’Est, dopo le esperienze a Memphis e Los Angeles. Lo spagnolo si troverà quindi ad affrontare il fratello Marc, titolare nella squadra rivale. A completare il quintetto titolare abbiamo John Wall e il debuttante Kyle Lowry. L’altro Cavs Kyrie Irving impreziosisce la panchina, che conta anche Chris Bosh e Jimmy Butler (primo ASG anche per lui), oltre che la crema del team rivelazione di questa stagione Nba, gli Atlanta Hawks. Ecco quindi Al Horford, Paul Millsap e le New Entry Jeff Teague e Kyle Korver (quest’ultimo in sostituzione dell’infortunato Dwyane Wade), a fare della franchigia della Georgia la più rappresentata di tutto l’All Star Game.

QUINTETTO BASE – Ecco il quintetto di partenza del Team East all’All Star Game 2015: LeBron James, Carmelo Anthony, Pau Gasol, Kyle Lowry, John Wall.

Buon mix di potenza fisica e talento quindi, in piena linea con quello che vuole essere l’All Star Game: sfoggio di tecnica, certamente, ma con un occhio sempre allo spettacolo. Attenzione in chiave vittoria all’affiatamento dei vari Hawks, e a quello della coppia James-Irving. Quasi sicuramente però i palloni che scotteranno nell’ultimo quarto passeranno per le mani del 23, e li si decideranno le sorti della Eastern Conference.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending