Matteo Masum
No Comments

Roma, pioggia di soldi dalla Goldman Sachs

175 milioni per il rifinanziamento del debito da parte della banca americana. Di questi, 55 saranno destinati alle spese correnti del club

Roma, pioggia di soldi dalla Goldman Sachs
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Lloyd Blankfein, presidente e Ceo della Goldman Sachs

Lloyd Blankfein, presidente e Ceo della Goldman Sachs

Pioggia di soldi in arrivo per l’As Roma, che ha ieri ufficializzato il rifinanziamento del debito da parte di Goldman Sachs per la cifra di 175 mln. Di questi, 120 saranno destinati a ripianare l’indebitamento pregresso, mentre i restanti 55 serviranno a far fronte alle spese correnti del club.

NEWCO- Un’operazione simile banca americana l’aveva già messa in piedi con l’Inter un anno fa. In sostanza, è stata costituita una Newco (nome generico assegnato ad una società che sorge da una ristrutturazione, come nel caso della Roma, o dalla creazione di una azienda) nella quale saranno convogliate, a garanzia del finanziamento, una serie di fonti di ricavo, quali diritti televisivi, brand e sponsorizzazioni. Unicredit farà da tramite, visto che la Goldman Sachs non ha sede in Italia. Il piano avrà una durata quinquiennale, ma già tra qualche mese verrà varato un piano di Project Financing, legato al progetto del nuovo stadio.

GOLDMAN SACHS- Fondata nel 1869, la Goldman Sachs è una delle banche d’affari più grandi del mondo (il fatturato, al 2011, sfiorava i 19 miliardi di dollari, con un utile netto superiore ai 4 miliardi). E’ stata la prima banca al mondo a vendere al pubblico prodotti finanziari, ma soprattutto ha gestito la quotazione in borsa di alcune delle aziende più famose del pianeta, come la Ford, la Microsoft o Yahoo. Ha inoltre spesso collaborato con enti istituzionali per avviare processi di privatizzazione, ed in generale è specializzata in operazioni di fusione, acquisizione e rifinanziamento, come nel caso della Roma (o dell’Inter). Tra i suoi consulenti annovera o ha annoverato diversi personaggi del mondo della politica, tra cui gli italiani Mario Monti, Romano Prodi o l’attuale presidente della BCE Mario Draghi.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *