Sanda Urda
No Comments

Moto3: il racconto della tre giorni di test sul circuito di Valencia

Insieme alla Moto2, anche la Moto3 scende in pista a Valencia per i test ufficiali

Moto3: il racconto della tre giorni di test sul circuito di Valencia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Moto3: Miller vince, ma Marquez è campione!

Moto3: Miller vince, ma Marquez è campione!

Dopo la lunga pausa invernale, anche le moto3 della categoria cadetta insieme alle Moto2, rimettono le loro ruote in pista in occasione dei test IRTA di Valencia sul circuito Ricardo Tormo.

DAY1 – Fabio Quartararo per il team Estrella Galicia O,O e rookie nella Moto3 ha segnato il miglior tempo: 1’39″392. Appena 23 millesimi dietro c’è l’inglese Danny Kent per il team Leopard Racing, terzo Enea Bastianini del Junior Team Gresini e quarto un altro italiano, Nicolò Antonelli con il team Ongetta Rivacold. Dopo un poker Honda, la prima delle KTM è quella di Miguel Oliviera (Redbull KTM AJO). A pochi millesimi la Husquarna di Isaac Vinales e a precedere Karel Hanika e Romano Fenati (Sky Racing VR/46). Il team mate di Fenati, Andrea Migno, chiude quindicesimo.
Nella seconda sessione della giornata, Efren Vasquez perde il controllo della sua moto e cade, sospettata frattura allo scafoide.

DAY2 – La seconda giornata di test a visto pochissimi piloti della categoria cadetta in pista a causa di forte umidità e pioggia.
Philipp Oetti, l’alfiere del team Schedi GP si è svegliato presto scendendo in pista fin dalle prime ore del mattino. così facendo, realizza il miglior tempo della giornata (1’57″107) ben oltre dodici secondi dal tempo di Fabio Quartararo del Day1 sul asciutto.
Dietro al tedesco c’è l’italiano Alessandro Tonucci ( Outox Reset Drink team) e lo spagnolo Jorge Martin (Mapfre Mahindra Team).
Tatsuki Suzuki (CIP), Francesco Bagnaia (Mapfre Mahindra team), Anna Carrasco (RBA Racing Team), Remi Gardner (CIP) e Daryn Binder (Outox Reset Drink Team) sono usciti in pista nella seconda sessione.
Il terzo turno del Day2 è stato tutto Mahindra con Juanfran Guevara che ha raggiunto i compagni di squadra Martin e Bagnaia.

DAY3 – Martin segna il miglior tempo (1’50″386) della giornata nonostante le condizioni della pista non proprio ideali. Dietro a lui c’è John McPhee del team Saxoprint-RTG che in sella alla sua Honda ha accusato un gap di 1″4 dal leader.
I team mates di Martin, Bagnaia e Guevara hanno concluso in terza e quarta posizione rispettivamente a +2″2 e +2″6.
Il pilota della Red Bull KTM AJO, Brad Binder entra nella top five del Day3. Solo 14 piloti hanno fatto registrare un giro completo del circuito in questa terza giornata.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *