Raul Parrella
No Comments

Ancelotti e Braida chiamano, De Sciglio risponde?

Si prospetta un duello di mercato tra Real Madrid e Barcellona per Mattia De Sciglio sponsorizzato da Ancelotti e Braida

Ancelotti e Braida chiamano, De Sciglio risponde?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
De Scigllio rimarrà al Milan o andrà in Spagna?

De Scigllio rimarrà al Milan o andrà in Spagna?

Il Milan non sta andando proprio bene e di conseguenza alcuni suoi giocatori stanno trovando difficoltà nel gioco in questa stagione anche a causa di qualche infortunio. E’ il caso di Mattia De Sciglio, terzino destro ma anche sinistro, che ormai è parte fissa della difesa milanista e se manca è solamente a causa di qualche acciacco fisico. Ma la giovane età e la bravura col pallone hanno portato su di lui interessamenti di squadre molto importanti.

L’ASSALTO DEL REAL MADRID– La squadra di Ancelotti è una macchina da guerra ed è perfetta in tutti i ruoli ma se proprio dovessimo trovare un punto debole, quello sarebbe la fascia destra difensiva. Non che Carvajal sia un cattivo giocatore, anzi ormai è diventato anche lui un calciatore di assoluto livello ma il suo sostituto, Arbeloa, sembra aver dato tutto alla causa Blancos e quindi stanno cercando qualcuno in quel ruolo per migliorare ancora di più il livello della rosa complessiva. Naturalmente il più grande sponsor a Madrid per De Sciglio è Carletto Ancelotti.

ANCELOTTI O BRAIDA – Da ormai qualche tempo, Ariedo Braida è il nuovo DS per gli affari esteri del Barcellona e sembra proprio che abbia lanciato la sfida al Real Madrid e ad Ancelotti per arrivare a Mattia De Sciglio, dato il mancato rinnovo di Daniel Alves sulla fascia destra. Quindi, il terzino milanistra si troverebbe conteso tra due delle squadre più forti di Spagna e del Mondo intero. Nel caso una delle due esca perdente da questa sfida, si butterebbe su Danilo, terzino del Porto, anche lui davvero molto forte.

In casa Milan non sanno se essere conteni o preoccupati da questo doppio interesse che porterebbe in cassa parecchi soldi, una quindicina, ma che priverebbe la squadra di un elemento fondamentale nella tanto incasinata difesa di questi ultimi anni. Ma la domanda nel prossimo mercato sarà d’obbligo. Ancelotti e Braida chiamano, De Sciglio risponderà?

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *