Gianpiero Farina
No Comments

Eurocup: Roma e Cantù agli ottavi, Sassari fuori

La Virtus batte Saragoza e chiude prima nel girone. La FoxTown batte Salonicco mentre la Dinamo perde in casa con il Banvit

Eurocup: Roma e Cantù agli ottavi, Sassari fuori
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Roma e Cantù agli ottavi, Sassari sconfitta in casa dal Banvit ed eliminata : questi i verdetti dell’ultimo turno delle Last 32 di Eurocup per le squadre italiane. La Virtus batte il Saragozza davanti al suo pubblico e i canturini sconfiggono il Paok Salonicco dopo tre quarti di gran sofferenza.

I 16 punti di Logan non sono bastati a Sassari, sconfitta dai turchi del Banvit ed eliminata dall'Eurocup.

I 17 punti di Logan non sono bastati a Sassari, sconfitta dai turchi del Banvit ed eliminata dall’Eurocup.

LE PARTITE – Dopo la sconfitta contro Gran Canaria, qualificatesi come prima nel girone, alla Dinamo serviva una vittoria che però non è arrivata. Nel match del dentro o fuori la squadra di Sacchetti è completamente mancata all’appuntamento perdendo per 72-89. A nulla sono serviti i 17 punti di Logan e i 16 di Dyson. A passare il turno sono i turchi del Banvit. E così dopo l’Eurolega Sassari è costretta  a salutare anche l’Eurocup. La Fox Town vince 78-70  contro Salonicco e strappa la qualificazione. Ma è stato tutt’altro che facile. Decisivo un parziale di 20-2 realizzato tra terzo e quarto periodo. Fondamentali  per la squadra di Sacripanti i 21 punti di Johnson-Odom. Cantù seconda nel gruppo J vinto dai russi del  Khimky. Chi era certa invece certa di essere già agli ottavi di Eurocup dopo aver espugnato Volgograd, era la Virtus Roma. La vittoria contro gli spagnoli del Saragozza è valsa però il primo posto nel raggruppamento davanti ai croati del Cedevita. La squadra capitolina si è imposta 87-66 mantenendo in questo modo l’imbattibilità casalinga. Gran protagonista della serata Stipcevic, autore di 20 punti.

LE ALTRE – Le altre qualificate agli ottavi di finale di Eurocup sono: l’Unics Kazan, lo Zenit San Pietroburgo, il Paris Levallois, la Lokomotiv Kuban, il Valencia, il Bayern, i tedeschi del Brose Baskets, i polacchi del Turow Zgorzelc. i lituani del Lietuvos Rytas, i turchi del Pinar Karsiyaka, Quindi a farla da padrone è la Russia con ben quattro rappresentanti. Sarà una tra queste 16 squadre che si aggiudicherà la tredicesima edizione del secondo torneo europeo per club di pallacanestro.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *