Raul Parrella
No Comments

Napoli, Gabbiadini si è già ambientato: è lui l’uomo in più di Benitez?

Analizziamo l'arrivo di Manolo Gabbiadini, nuova pedina per il Napoli che sta già stupendo tutti

Napoli, Gabbiadini si è già ambientato: è lui l’uomo in più di Benitez?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il mercato di gennaio è detto anche mercato di riparazione perché consente di solito alle squadre in difficoltà di apportare miglioramenti e tappare i buchi che la prima metà di stagione ha evidenziato. E infatti basta notare come Milan e Inter, per esempio, abbiano comprato tanti nuovi calciatori per cercare di arginare la loro stagione ormai alla deriva. Ma il problema che di solito colpisce gli “acquisti di riparazione” è la difficoltà a integrarsi nel gruppo e abituarsi subito al nuovo allenatore.

GABBIADINI E IL NAPOLI – Difficoltà ad integrarsi sembra non averne avute il nuovo acquisto del Napoli, Manolo Gabbiadini, prelevato dalla Sampdoria a titolo definitivo per 12 milioni di euro, a differenza di molte altre squadre di Serie A che hanno solamente concluso operazioni di prestito con obbligo o diritto di riscatto. Manolo, parole sue, è un ragazzo molto riservato e la possibilità entrare a far parte subito in un gruppo così affiatato come quello napoletano sembrava alquanto remota ma invece i suoi gol e le sue prestazioni stanno dimostrando il contrario. Ha ancora tanto da imparare da Benitez, soprattutto sulla fase difensiva, ma per quanto riguarda l’intesa con i compagni sembra che sia in squadra da molto più tempo.

Manolo Gabbiadini in azione con la maglia del Napoli

Manolo Gabbiadini in azione con la maglia del Napoli

GABBIA-GOL O CALLE-GOL? – Per caratteristiche è un giocatore che il Napoli non aveva, un esterno offensivo mancino che ama accentrarsi e inserirsi o in alternativa tirare con suo piede preferito sempre però partendo da destra. L’unico problema, se proprio si può definire tale, è che su quella fascia ci gioca uno dei migliori calciatori che il Napoli ha in questo momento ovvero Callejon che a quanto pare dovrà mettersi in discussione e giocarsi il posto settimana dopo settimana col novello arrivato che ha tanta voglia di stupire

Insomma, se il Napoli puntava a rafforzarsi in attacco e ad aggiungere una freccia all’arco delle scelte di Benitez, l’acquisto di Gabbiadini è stato più azzeccato che mai.

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *