Fernando Forcina
No Comments

Manchester City: niente Touré, niente vittorie

Dalla partenza di Yaya Touré, impegnato nella Coppa d'Africa, il Manchester City ha ottenuto risultati deludenti, perdendo terreno dalla capolista Chelsea.

Manchester City: niente Touré, niente vittorie
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Costa D’Avorio è campione d’Africa! Gli “Elefanti” hanno conquistato la loro seconda Coppa d’Africa battendo ai rigori il Ghana.

La fine della competizione porterà numerosi giocatori ad essere di nuovo a disposizione dei club d’appartenenza. Inutile sottolineare come la mancanza di giocatori di qualità abbia rappresentato un problema per le squadre impegnate nei campionati nazionali.

Wilfried Bony, nuovo attaccante del Manchester City e protagonista in Coppa d'Africa

Wilfried Bony, nuovo attaccante del Manchester City e protagonista in Coppa d’Africa

Nella nostra Serie A, è evidente che la Roma abbia risentito della mancanza di Gervinho ( e di altri giocatori infortunati), pareggiando quattro incontri consecutivi, prima della vittoria contro il Cagliari nell’ultima giornata di campionato, e uscendo dalla Coppa Italia battuta dalla Fiorentina. Difficile dire se le cose sarebbero andate nella stessa maniera anche con Gervinho, e il neo acquisto Doumbia, a disposizione. La conferma potrebbe arrivare osservando le prestazioni, dall’inizio della Coppa d’Africa, di un altro club blasonato, il Manchester City. L’undici di Manuel Pellegrini privo di Yaya Touré, fondamentale nel gioco del team inglese, ha perso terreno dalla capolista Chelsea, mettendo in fila tre pareggi e una sconfitta nelle gare disputate dall’inizio della competizione africana, a cui si deve aggiungere la sconfitta a sorpresa in FA Cup contro il Middlesbrough. L’ultima vittoria dei “Citizens” risale infatti alla 20^ giornata disputata il giorno di capodanno( 3 a 2 sul Sunderland). Nelle successive gare, un pareggio esterno in casa dell’Everton, una dura sconfitta, 2 a 0, in casa contro l’Arsenal. Nelle ultime due giornate di Premier League, dopo il pareggio in casa della capolista Chelsea, il Manchester City ha ottenuto solamente un pareggio in extremis ( gol di Miller al 92′) contro il terzultimo Hull.

Il simile percorso di Roma e Manchester City, tutt’altro che positivo, coinciso con l’inizio della Coppa d’Africa confermerebbe il legame diretto con la partenza di giocatori fondamentali. La fine della competizione sarà senz’altro accolta con piacere dalle società, felici di riavere a disposizione i propri giocatori, nel momento più delicato della stagione, sia nei rispettivi campionati sia nelle coppe europee che a breve impegneranno i due club.

Fernando Forcina

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *