Enrico Cunego
No Comments

Pagelle Empoli-Cesena 2-0: toscani fantastici, romagnoli annichiliti

L'Empoli domina e vince meritatamente la sfida salvezza con il Cesena. Maccarone e Mario Rui autori di una gran prestazione, pessima quella della difesa romagnola

Pagelle Empoli-Cesena 2-0: toscani fantastici, romagnoli annichiliti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sfida caldissima al Castellani di Empoli, con i padroni di casa che ricevevano il Cesena per uno scontro fondamentale in chiave salvezza. Alla fine non c’è stata storia: i bianco-azzurri hanno piegato i romagnoli con un 2-0 ed un prestazione di gioco nettamente superiore. Una gara che sfiora la perfezione quella del gruppo di Sarri, che ha concesso poco o nulla ai bianco-neri, troppo spenti ed inconcludenti rispetto a quelli brillantemente visti all’opera contro Parma e Lazio. Alla fine le pagelle premiano ampiamente l’Empoli e bocciano sonoramente il Cesena. Andiamo a vedere chi sono stati i migliori ed i peggiori dell’incontro.

TOP EMPOLI-CESENA 2-0

MACCARONE 7,5 – un autentico leader. “Big Mac” si carica sulle spalle l’Empoli, fa reparto da solo in attacco e segna una bellissima rete che sblocca il match: gran protezione del pallone, girata e sinistro a giro che non da scampo a Leali. Una rete fantastica che fa esplodere di gioia il Castellani, da sempre entusiasta per uno degli idoli di casa. Nel secondo tempo ecco un altro “higlight”, uno splendido passaggio in profondità che manda in porta Pucciarelli, il quale non sfrutta la splendida occasione creatagli dal compagno. Ogni pallone giocato è una minaccia per i romagnoli ed è superfluo nominarlo MVP del match

MARIO RUI 7,5 – Splendida gara anche per il portoghese, una delle tantissime rivelazioni di questa splendida fucina di talenti chiamata Empoli. Sulla fascia sinistra il padrone assoluto è lui, che fa quello vuole spingendo al massimo e mandando in tilt completo la difesa bianco-nera. In una delle tante sortite offensive riesce a scappare sul fondo per mettere in mezzo un cross rasoterra che Signorelli tramuta facilmente nella rete che chiude l’incontro. Corre tantissimo ed anche in difesa svolge egregiamente il proprio compito. Promosso a pieni voti

Rugani 7 – Che dire, ennesima promozione per il (si spera) futuro pilastro della difesa juventina. Il numero 24 non sbaglia praticamente nulla e si dimostra muro invalicabile per la difesa ospite, che anche grazie a lui non riesce a combinare granchè dalle parti di Sepe. Perfetto in copertura e sempre puntuale negli anticipi, questo classe ’94 ha il futuro decisamente assicurato. Sarebbe davvero un peccato non vederlo brillare con le maglie di Juventus e Nazionale

FLOP EMPOLI-CESENA 2-0

Kranjc 4,5 – Giornata decisamente negativa per il centrale sloveno, che va in crisi totale di fronte agli attacchi toscani, con Maccarone e Verdi che dalle sue parti trovano vita facile. Quasi umiliante il movimento con cui Maccarone si libera della sua marcatura per siglare la rete del vantaggio. In questa occasione il numero 15 si dimostra totalmente inerme ed insicuro. Un episodio che fotografa al meglio la partita dello sloveno, probabilmente il peggiore in campo visto oggi

Perico 5 – Molto male anche l’ex Cagliari ed Albinoleffe, che dopo il gol di Maccarone va in tilt totale lasciando buchi enormi sulla propria fascia e concedendo numerose azioni offensive agli avversari. Nel secondo tempo, inoltre, ha l’occasione di accorciare le distanze con un colpo di testa su calcio d’angolo, ma la sua conclusione finisce malamente alta. Occasione letteralmente buttata e che poteva essere sfruttata in ben altra maniera

Brienza 4,5 – Sonoramente bocciato anche l’uomo di maggior estro di questo Cesena, capace di far vedere il meglio del proprio repertorio in questo scorcio di 2015. Contro l’Empoli, invece, tocca pochissimi palloni e non si rende mai decisivo, se non a 2 minuti dalla fine con il lancio per la conclusione di Rodriguez. Troppo poco per un giocatore considerato il fulcro della manovra offensiva del Cesena. Molto bravo Sarri ad imbrigliarlo nel migliore dei modi, ma da uno come lui è lecito attendersi sempre qualcosa di importante. Ed il Cesena non può permettersi ulteriori giornate storte.

VOTI NUMERICI EMPOLI-CESENA 2-0

Empoli: Sepe 6; Mario Rui 7,5, Rugani 7, Tonelli 6,5, Hysaj 6,5; Signorelli 6,5, Valdifiori 6,5, Verdi 6,5 (dall’87’ Brillante SV); Maccarone 7,5 (dal 75′ Mchedlidze SV);  Pucciarelli 6 (dal 68′ Tavano 6), Zielinski 6. Allenatore: Sarri 7,5

Cesena: Leali 6; Perico 5, Capelli 5, Kranjc 4,5, Renzetti 5,5; Brienza 4,5, De Feudis 6 (dall’82’ Carbonero SV), Giorgi 5,5; Defrel 6; Djuric 5 (dal 71′ Rodriguez 5), Pulzetti 5,5 (dal 58′ Ze Eduardo 5). Allenatore: Di Carlo 5

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *