Gianpiero Farina
No Comments

Dortmund come Sampdoria e Udinese

Dalla Champions alla zona retrocessione: i due precedenti tutti italiani

Dortmund come Sampdoria e Udinese
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ciro Immobile ha messo a segno solo 3 gol in Bundesliga con la maglia del Borussia Dortmund.

Ciro Immobile ha messo a segno solo 3 gol in Bundesliga con la maglia del Borussia Dortmund

Borussia Dortmund sempre più in crisi. Nell’ultimo turno di campionato la squadra di Klopp è stata sconfitta per 1-0 da un Augsburg in 10 uomini. I gialloneri sono sempre più ultimi in classifica con soli 16 punti in 19 giornate. L’altro lato della medaglia però mostra un ottimo andamento in Champions League con il girone chiuso al primo posto con 13 punti e un ottavo di finale con la Juventus sempre più vicino. Dalla più grande competizione europea al rischio retrocessione. A molti verranno in mente le storie di Deportivo La Coruña e Monaco, passate dal sogno della Coppa dalle grandi orecchie alla discesa in seconda divisione. Ma questo accadde nel giro di qualche anno. Invece ci sono due squadre che hanno vissuto lo stesso incubo del Dortmund nella stessa stagione. E, ironia della sorte, sono entrambe italiane: Udinese e Sampdoria.

UDINESE 2005/2006 – I friulani nella stagione 2004/2005 arrivarono quarti in classifica guadagnandosi così l’accesso ai preliminari di Champions League dove sconfissero i portoghesi dello Sporting Lisbona qualificandosi alla fase ai gironi. L’allenatore era Serse Cosmi che aveva sostituito Luciano Spalletti. L’Udinese sfiorò gli ottavi di finale e venne sconfitta 2-0 dal Barcellona quando sarebbe bastato un pareggio. Ma in realtà la stagione 2005/2006 fu molto travagliato e il rischio di passare da giocare contro Ronaldinho alla serie cadetta fu altissimo. Si avvicendarono 3 allenatori (Cosmi, Domissini e Galeone) e alla fine arrivò la salvezza grazie all’undicesimo posto in classifica. E chissà che il Dortmund non conosca questa storia e speri di imitarne quantomeno l’esito in campionato.

SAMPDORIA 2010/2011 – C’è un precedente molto più recente che è quello della Sampdoria. E chissà che i tifosi doriani, vista la grande stagione di Eder e compagni ed il sogno Champions, non facciano gli scongiuri. Nel campionato 2009/2010 i blucerchiati allenati da Luigi Del Neri, poi sostituito nella stagione successiva da Di Carlo, ottennero il quarto posto e la qualificazione ai preliminari, in cui però vennero eliminati dal Werder Brema. Quest’eliminazione fu l’inizio del declino che nemmeno un allenatore esperto come Cavasin riuscì a fermare. Dalla Champions alla B: alla Sampdoria è successo. Il Dortmund spera di non esserne l’erede.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *