Simone Viscardi
No Comments

Eurocup: il Khimki vince e ribalta Cantù

Sconfitta pesante per Cantù nel penultimo turno delle Last 32 di Eurocup. I russi ribaltano il risultato dell'andata, ma la qualificazione è ancora in mano ai brianzoli

Eurocup: il Khimki vince e ribalta Cantù
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sconfitta pesantissima per la FoxTown Cantù nella sfida di Eurocup contro il Khimki. I russi non solo portano a casa la vittoria, ma grazie al +13 finale (75-62) riescono anche nell’impresa di ribaltare il risultato dell’andata, ponendosi in vantaggio negli scontri diretti. Notte da dimenticare per gli uomini di Pino Sacripanti, vediamo come è andata.

TERZO QUARTO HORRIBILIS – Cantù prova a non recitare la parte della vittima sacrificale al cospetto del Khimki, imbattuto (15 su 15) in casa in questa stagione, e l’aggressività iniziale permette ai brianzoli – guidati da uno splendido Johnson-Odom – di rimanere a contatto con gli avversari. I padroni di casa sfruttano l’ottima produzione (13 punti e 8 assist) di Rice, oltre al buon Davis. In ogni caso, a fine primo tempo Cantù (orfana di Stefano Gentile) è sotto solo di 7 punti, 38 a 31. La terza frazione è quella decisiva, il Khimki alza i giri del motore costringendo la FoxTown – non priva di colpe – a subire un parzialone di 16-0 che di fatto chiude ogni discorso. I canturini provano a reagire d’orgoglio nella frazione conclusiva, ma non riescono ad evitare il ribaltone russo. Nulla di compromesso in chiave qualificazione, ma il primo posto del girone J è ormai andato.

KHIMKI – CANTU’ 75-62

Khimki: Davis 14. Rice 13, Vyaltsev e Monia 9.

Cantù: Johnson-Odom 23, Feldeine 15, Jones 10.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *