Fulvio Fontana
No Comments

F1, test di Jerez: Raikkonen e Ferrari chiudono in bellezza

Mercedes già affidabile, Red Bull e McLaren ancora in salita

F1, test di Jerez: Raikkonen e Ferrari chiudono in bellezza
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Kimi Raikkonen non ci sta e nell’ultima delle quattro giornate di test invernali a Jerez de la Frontera ottiene il miglior tempo davanti ad Ericsson su Sauber e al campione del mondo Lewis Hamilton su Mercedes, rifacendosi della beffa di ieri quando a poco dal termine Nasr lo ha beffato relegandolo secondo; quattro giorni positivi per la scuderia di Maranello che complessivamente ha fatto registrare i tre migliori tempi della sessione di test dimostrando una valida alternanza nelle prestazioni dei piloti (due volte primo Vettel, una Raikkonen, un secondo miglior tempo per Raikkonen): quanto all’attendibilità dei tempi e all’affidabilità della nuova monoposto i tempi non sono ancora maturi, ma questi riscontri cronometrici, nonchè il cospicuo numero di giri accumulati, rappresentano una buona iniezione di fiducia per la scuderia di Maranello e fanno sperare che le previsioni dirigenziali di una Ferrari vincente per il 2016, possano essere disattese da un 2015 foriero di sorprese e vittorie.

Capitolo concorrenti che si apre con una Mercedes attenta alle lunghe distanze, con un’affidabilità già apparsa solida (eccetto un errore di Hamilton in mattinata), diversamente dall’accoppiata Red Bull McLaren che ha stentato soprattutto oggi per problemi rispettivamente all’Ers e alla pompa di carburante.

Ora vetture di nuovo in fabbrica, prossima tappa, già più probante, la quattro giorni di Barcellona. Questi i tempi della quarta giornata, a seguire i quattro migliori tempi dell’intera sessione.

1º Kimi Raikkonen Ferrari 1’20″841

2º Marcus Ericsson Sauber 1’22″019 +01″178

3º Lewis Hamilton Mercedes 1’22″172 +01″331

4º Max Verstappen Toro Rosso 1’22″553 +01″712

5º Felipe Massa Williams 1’23″116 +02″275

6º Romain Grosjean Lotus 1’23″802 +02″961

7º Daniil Kvyat Red Bull 1’23″975 +03″134

8º Jenson Button McLaren 1’27″660 +06″819

Miglior tempo 1 febbraio: 1’22″620 Vettel
Miglior tempo 2 febbraio: 1’20″894 Vettel
Miglior tempo 3 febbraio: 1’21″545 Nasr
Miglior tempo 4 febbraio: 1’20″841 Raikkonen

Fulvio Fontana

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *