Sanda Urda
No Comments

MotoGp, test Sepang: day 1 di Marquez, ma Vale c’è

Primo giorno di scuola per la MotoGp, che vede il campione in carica beffare Rossi all'ultimo

MotoGp, test Sepang: day 1 di Marquez, ma Vale c’è
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo la pausa obbligatoria di due mesi, ritorna il grande spettacolo del motomondiale con tre giorni di test ufficiali a Sepang in Malesia. Quindi dal 4 al 6 di febbraio assisteremo alle prime prove ufficiali 2015 delle case temerarie e non.

DAY 1
Il più veloce e stato Marc Marquez con un 2.00.262 battendo il record della pista (miglior giro in gara che è di 2.01.150). La Honda ha portato sette moto a Sepang più tre della scorsa stagione per aiutare i propri piloti a riprendere confidenza. Il campione in carica ha provato varie versioni, per poi chiudere la sessione con una livrea nera.

Il nuovo casco di VR46

Il nuovo casco di VR46

Secondo tempo di 2.00.262 appartiene ad uno scatenatissimo Valentino Rossi con la Yamaha M1 che ha avuto il miglior tempo per quasi tutta la sessione. La casa giapponese ha presentato un nuovo terminale dello scarico. Sempre laterale basso, ma più corto di quello provato a Valencia e con un taglio a “fetta di salame”. Questo scarico ha dato qualche problema nel finale per le fuoriuscite di fiamme dal tubo, sia la moto di Vale che quella di Lorenzo. Rossi presenta, come suo solito, il casco che userà per i 3 giorni di test. La presenza dei fiocchi di neve e delle Renne nella grafica del casco, indicano che nonostante tutto siamo ancora in inverno.

Terzo tempo per Jorge Lorenzo con l’altra M1 ufficiale davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso. La Ducati arriva a Sepang con la Gp14.3, una versione evoluta della moto usata nello scorso campionato, ottenendo buoni spunti anche per la nuova Gp15 che sarà presente nelle sessioni Sepang 2 (23/26 febbraio 2015). Novità anche nel team Pramac, Michele Pirro sostituisce Yonny assente per infortunio. Le rientranti Suzuki ed Aprilia si trovano quattordicesima e quindicesima posizione, rispettivamente con Aleix Espargaro e Alvaro Bautista, mentre i loro compagni di squadra sono più lontani.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *