Antonio Casu
No Comments

Pagelle Atalanta-Cagliari 2-1: Pinilla è un poeta, Ceppitelli la musa

Il cileno, ex di turno, decide l'incontro con una rovesciata romantica. Il difensore dei sardi contribuisce a modo suo

Pagelle Atalanta-Cagliari 2-1: Pinilla è un poeta, Ceppitelli la musa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Daniele Dessena, autore del gol del provvisorio pareggio del Cagliari

Daniele Dessena, autore del gol del provvisorio pareggio del Cagliari

Una vendetta premeditata, ma senza gioia. Mauricio Pinilla, grande ex di giornata, pugnala al cuore il suo vecchio Cagliari con una bellissima rovesciata da tre punti, arrivata a pochi secondi dal triplice fischio finale. Finisce 2-1 per l’Atalanta, ma sarebbe potuta finire in qualunque modo. Gli orobici giocano meglio nel primo tempo, mettono in crisi a più riprese la difesa avversaria e legittimano la superiorità territoriale con un gol dell’highlander Biava. Il Cagliari, dal canto suo, gioca col cuore e trova il pareggio con Dessena, rinvigorito dalla fascia da capitano. Nel secondo tempo succede tutto e niente. Squadre lunghissime, battaglia accesa e idee confuse. Alla fine la spunta l’Atalanta grazie ad un poeta. Ci aveva già provato con la maglia del Genoa: la rovesciata è nel suo Dna.

TOP&FLOP DI ATALANTA-CAGLIARI 2-1

TOP

PINILLA 8 | In ambito giuridico, la premeditazione è un’ aggravante. Quando si parla del gesto più romantico del gioco del calcio, il discorso cambia. Prestazione da 6,5, capolavoro da 7,5 e mezzo punto in più per la premeditazione. Non è la prima volta che si esibisce in giocate del genere e non sarà l’ultima. Non esulta perché Cagliari resterà sempre nel suo cuore. Chissà se i tifosi lo capiranno…

DESSENA 7 | La fascia da capitano dona sempre qualcosa. Il guerriero del Cagliari, in ombra per tutto il girone d’andata, convince gli scettici con una grande partita, tutta cuore e sostanza, condita dal gol del pareggio provvisorio. Dopo l’assist per Cop contro il Sassuolo, Dessena conferma d’esser tornato il mastino dei giorni migliori.

ZAPPACOSTA 6,5 | Il futuro è dalla sua. Il terzino dell’Atalanta è uno dei migliori prospetti del calcio italiano, e si vede. Corre tanto e mai a vuoto, difende bene, attacca ancora meglio e sfiora il gol. Promosso, senza riserve. 

FLOP 

DENIS 5 | Pinilla gli ha rubato la scena. Il carrarmato argentino non punge più come un tempo e fatica non poco nel ritrovare la sua dimensione. Prestazione negativa, l’ennesima.

AVELAR 5 | Spinge maggiormente rispetto alle ultime uscite, ma in copertura è disastroso. Zappacosta prima ed Emanuelson poi, lo fanno impazzire. 

CEPPITELLI 4 | Rientra dall’infortunio dopo che nessuno ne aveva sentito la mancanza. Regala a Pinilla lo spazio giusto per  puntare la porta, prendere le misure, coordinarsi e colpire indisturbato. Complice del delitto perfetto, musa di un poeta romantico.

LE PAGELLE NUMERICHE DI ATALANTA-CAGLIARI 2-1

Atalanta: Sportiello 6,5; Bellini 6, Biava 6,5, Del Grosso 5 (Emanuelson 6,5); Zappacosta 6,5, Cigarini 6, Carmona 6, Moralez 6,5 (Gomez 6); Denis 6 (Boakye s.v), Pinilla 8. All.: Colantuono 6,5.

Cagliari: Brkic 6,5; Gonzalez 5, Benedetti 6 (Ceppitelli 4), Capuano 5,5, Avelar 5; Dessena 7, Crisetig 6, Donsah 6,5; Joao Pedro 5,5 (Farias 5,5), Longo 6, Sau 5,5 (Cop 5,5). All.: Zola-Casiraghi 6,5.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *