Giuseppe Landi
No Comments

Sassuolo-Inter 3-1: Zaza magia, Mancini all’inferno

Due gol pazzeschi del giovane e di Sansone e un rigore di Berardi schiacciano l'armata nerazzurra, a cui non basta la rete di Icardi

Sassuolo-Inter 3-1: Zaza magia, Mancini all’inferno
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pranzo indigesto per l’Inter di Mancini, che crolla 3-1 contro il Sassuolo. I neroverdi sfruttano una maggiore rapidità di esecuzione, che permette agli uomini di Di Francesco di creare molte occasioni e di capitalizzarne ben tre. Nel primo tempo le magie di Zaza e Sansone avevano colpito duro i nerazzurri, incapaci di reagire per buona parte dell’incontro. Il palo di Shaqiri prima e il gol di Icardi poi avevano dato speranze all’Inter, che nel finale ha sprecato l’opportunità di giocare con un uomo in più per il rosso a Sansone, con la follia di Donkor. Il rosso al terzino con rigore realizzato Berardi hanno messo la parola fine all’incontro, con un risultato tanto pesante quanto meritato. Sotto accusa Mancini, incapace di far fare punti ad una squadra in evidente difficoltà. E pensare che prima di oggi il Sassuolo non aveva mai segnato all’Inter in Serie A. Ora i neroverdi superano l’Inter e salgono a quota 28, mentre il sogno europeo dei nerazzurri sembra destinato a spegnersi.

TABELLINO

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Donkor, Ranocchia, Vidic (70′ Brozovic), Dodò; Medel, Guarin; Palacio (78′ Puscas), Kovacic, Shaqiri; Podolski (53′ Icardi). Allenatore: Mancini

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Terranova (80′ Brighi), Cannavaro, Longhi (60′ Gazzola); Magnanelli, Biondini, Missiroli (66′ Antei); Berardi, Sansone, Zaza. Allenatore: Di Francesco.

MARCATORI:

17′ Zaza, 31′ Sansone, 81′ Icardi, 93′ Berardi (rig.)

AMMONITI:

Missiroli, Zaza, Berardi, Ranocchia, Vidic, Icardi, Medel.

ESPULSI:

90′ Sansone per doppia ammonizione, 92′ Donkor per doppia ammonizione

FINISCE QUI!!! 3-1 PER IL SASSUOLO!!! CROLLA L’INTER DI MANCINI AL MAPEI STADIUM, PRESTAZIONE DEVASTANTE DEI NEROVERDI CHE ANNICHILISCONO I MILANESI CON ZAZA, SANSONE E BERARDI! E’ SEMPRE PIU’ BUIO PER I NERAZZURRI, CHE HANNO VINTO SOLO DUE PARTITE DA QUANDO LO JESINO SIEDE SULLA PANCHINA.

96′ – Punizione di Shaqiri per Ranocchia, che controlla di petto e spara alto.

93′ – NON SBAGLIA BERARDI!! L’ATTACCANTE NEROVERDE SPIAZZA HANDANOVIC E REALIZZA IL RIGORE DEL 3-1!! SEMBRA FATTA PER GLI UOMINI DI DI FRANCESCO!

91′ – ESPULSO DONKOR E RIGORE PER IL SASSUOLO!! Il giovane terzino atterra Zaza in area e viene ammonito per la seconda volta! Penalty per i neroverdi!

90′ – ESPULSO SANSONE! Il numero 17, ammonito pochi istanti prima, riceve il secondo giallo e finisce anzi tempo la sua partita! Sassuolo in 10!

88′ – Ranocchia salva in scivolata sul tiro di Zaza. Angolo per il Sassuolo.

85′- Cartellino giallo per Berardi, che ha commesso fallo su Ranocchia.

83′ – ICARDI!! ACCORCIA LE DISTANZE L’INTER!! L’ATTACCANTE NERAZZURRO APPROFITTA DEL RETROPASSAGGIO IMPRECISO DI MAGNANELLI PER CONSIGLI PER SCARTARE IL PORTIERE E APPOGGIARE IN RETE!! 2-1 AL MAPEI, TORNA IN PARTITA LA BANDA MANCINI!

80′- Brutto infortunio alla caviglia per Terranova, costretto a lasciare il campo. Al suo posto entra Brighi.

79′ – ANCORA CONSIGLI! Stavolta è Icardi a provarci dal fuori e a trovare la deviazione in angolo dell’estremo difensore.

78′ – Ammonito Isaac Donkor. Mancini si gioca l’ultimo cambio inserendo Puscas per Palacio.

76′ – MIRACOLO DI CONSIGLI! Cross in area per Dodò che si libera e da pochi passi colpisce di testa ma trova il prodigioso intervento del portiere del Sassuolo! Poco dopo nel Sassuolo entra Antei per Missiroli.

70′ – Fuori Vidic, dentro Brozovic. Scelta molto offensiva da parte di Mancini.

68′ – Ci prova di nuovo Shaqiri, ma il suo tentativo stavolta finisce alto.

67′ – Ammonito Vidic per fallo su Sansone.

66′ – SALVA RANOCCHIA! Sulla conclusione di Zaza dal lato corto dell’area il centrale dell’Inter ci mette il piede dopo che Handanovic era stato superato, evitando il tracollo!

65′ – PALO DI SHAQIRI!! Lo svizzero libera il mancino dalla distanza ma vede il suo tentativo spegnersi contro il legno alla sinistra di Consigli!

60′ – Infortunio per Longhi, che lascia il posto a Gazzola.

56′ – Primo cambio del match, con Podolski che viene sostituito da Icardi.

53′ – L’Inter continua a fare possesso, ma non costruisce occasioni.

INIZIA LA RIPRESA AL MAPEI STADIUM! SASSUOLO IN VANTAGGIO 2-0!

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! E’ UN VERO PROPRIO DRAMMA QUELLO CHE SI STA CONSUMANDO AL MAPEI STADIUM PER L’INTER, SOTTO DI DUE RETI E SCHIACCIATO DA UN SASSUOLO STRAORDINARIO! DECIDONO LE MAGIE DI ZAZA E SANSONE, MA I NERAZZURRI NON HANNO MAI TENTATO UNA REAZIONE SERIA ALLE SBERLE NEROVERDI! APPUNTAMENTO TRA UN QUARTO D’ORA PER SEGUIRE LA RIPRESA.

45′ – CI PROVA MAGNANELLI! Sansone serve il centrocampista neroverde che calcia dal fuori ma viene neutralizzato dalla difesa. Poco dopo l’uscita di Handanovic salva i nerazzurri da Sansone, lanciato a rete.

44′ – Sempre più scialba l’azione dell’Inter, che non ha ancora creato pericoli a Consigli dopo il gol di Sansone.

39′ – Tiro a giro di Guarin dalla distanza, Consigli accompagna il pallone fuori.

36′ – Diagonale di Podolski, palla sul fondo. Reazione piuttosto blanda dell’Inter, che non riesce a scuotersi.

31′ – SANSONE!!! ALTRO GOL FANTASTICO!!! RADDOPPIA IL SASSUOLO!!! SUGLI SVILUPPI DI UN CORNER PARTE DA POSIZIONE DEFILATA, SALTA UN UOMO E FA PARTIRE UN MISSILE CHE TOCCA LA TRAVERSA INTERNA E FINISCE IN RETE!!! INCUBO INTER!!!

30′ – Sansone si fa beffe della difesa nerazzurra con una cavalcata sontuosa, ma la sua conclusione viene deviata in scivolata da Ranocchia.

26′ – Prova a spingere l’Inter, che costringe Consigli a diverse uscite ma non riesce a rendersi pericolosa.

22′ – Finisce sul taccuino di Valeri anche Ranocchia, che ha commesso un fallo tattico ai danni di Berardi.

19′ – Prova a reagire l’Inter con il tiro dalla distanza di Shaqiri, ma la palla termina altissima.

17′ – ZAZA!!! SASSUOLO IN VANTAGGIO!!! UNA RETE STRAORDINARIA!!! AZIONE SULLA SINISTRA DI MISSIROLI CHE APPOGGIA AL CENTRO PER IL NUMERO 10 CHE SI GIRA E SCARICA DI POTENZA ALL’INCROCIO DEI PALI!!! UNA RETE VERAMENTE MERAVIGLIOSA DELL’ATTACCANTE DEL SASSUOLO!

14′ – CI PROVA ZAZA! Sul cross di Missiroli la giovane punta gira di testa costringendo al tuffo Handanovic, che anticipa il possibile tap in di un giocatore del Sassuolo.

11′ – Cartellino giallo anche per Zaza a causa delle proteste a seguito di un fallo fischiato ai danni di Dodò.

9′ – Ammonito Missiroli per un intervento duro su Kovacic.

8′ – RISPONDE IL SASSUOLO! Cross di Zaza dalla destra che trova Sansone tutto solo, ma il colpo di testa del 17 è da dimenticare.

3′ -DOPPIA OCCASIONE PER L’INTER!! Il corner di Shaqiri trova un rimpallo in mezzo all’area che favorisce il tiro di Donkor, salvato in angolo da Consigli. Sul cross successivo il colpo di testa di Vidic impegna l’estremo difensore neroverde, che evita lo 0-1.

PAOLO VALERI FISCHIA E DECRETA L’INIZIO DELLE OSTILITA’!

SQUADRE IN CAMPO AL MAPEI STADIUM! TRA POCHI ISTANTI INIZIERA’ IL LUNCH MATCH DI QUESTA GIORNATA DI SERIE A!

LIVE PRIMO TEMPO

LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Donkor, Ranocchia, Vidic, Dodò; Medel, Guarin; Palacio, Kovacic, Shaqiri; Podolski. A disposizione: Carrizo, Berni, Icardi, Kuzmanovic, Obi, Sciacca, Puscas, Brozovic, Hernanes, Dimarco, Bonazzoli. Allenatore: Mancini

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Terranova, Cannavaro, Longhi; Magnanelli, Biondini, Missiroli; Berardi, Sansone, Zaza. A disposizione: Pomini, Polito, Bianco, Antei, Gazzola, Brighi, Chibsah, Lodesani, Sereni, Floccari. Allenatore: Di Francesco.

Ora o mai più. L’Inter al ‘Mapei Stadium’ sfida il Sassuolo, con l’obiettivo di conquistare i 3 punti che regalerebbero qualche speranza in più agli uomini di Mancini in vista di un piazzamento in Champions League. Per quanto riguarda i neroverdi invece, la voglia di rivincita, di dimostrare che la sonora sconfitta del match d’andata sia stata frutto soltanto di un puro caso, potrebbe prevalere su tutto. Come lo scorso anno infatti, la squadra di Di Francesco non è uscita affatto ridimensionata, anzi. Ora, dopo alcuni risultati positivi – tra cui spicca la vittoria per 2-1 sul Milan – gli emiliani si sono fermati a Cagliari, e vorrebbero ripartire già da oggi. L’Inter, dopo la beffarda sconfitta contro il Torino, dovrà dimostrare sin dall’inizio di essere padrona del campo, perchè il Sassuolo è una squadra che concede ben poco agli avversari.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *