Davide Terraneo
No Comments

Genoa-Fiorentina 1-1: Rodriguez rimedia a Tatarusanu

La sfortunata autorete del portiere rumeno in avvio viene raddrizzata dal colpo di testa del difensore centrale. Nel finale espulso Burdisso

Genoa-Fiorentina 1-1: Rodriguez rimedia a Tatarusanu
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Anticipo piuttosto deludente quello tra Genoa e Fiorentina, dato che le due squadre si presentavano come due delle più tecniche e belle da vedere del campionato italiano. L’1-1 finale è il risultato di un match giocato a ritmi piuttosto bassi, nonostante Perin abbia dovuto fare qualche intervento decisamente importante. L’autorete di Tatarusanu nel primo tempo, causata da un rimpallo sfortunato del tiro di Sturaro contro il palo, toglie lucidità e sicurezza a una Fiorentina in cui l’assenza di Cuadrado si sente fin troppo. Nella ripresa il colpo di testa di Gonzalo Rodriguez fa prendere coraggio agli ospiti, che spingono più volte sfruttando anche il nuovo acquisto Gilardino. Ma nonostante l’espulsione di Burdisso per somma di ammonizioni a circa 10 minuti dal termine, i viola non riescono a sfondare e si devono accontentare di un punto. Bicchiere mezzo vuoto probabilmente, perché nel finale i tre punti erano a portata e la scelta di rinunciare a Gomez, in panchina per tutti i 90 minuti, è sicuramente discutibile, soprattutto con la prestazione di Babacar, molto deludente. Per i grifoni terzo punto nelle ultime quattro partite in casa: quella del Ferraris rischia di diventare una maledizione.

TABELLINO:

FORMAZIONI:

Genoa (3-4-3): 1 Perin, 4 De Maio, 8 Burdisso, 14 Roncaglia; 21 Edenilson, 69 Sturaro (90′ Izzo), 88 Rincon, 33 Kucka; 24 Iago Falque (87′ Rosi), 10 Perotti, 11 Niang (70′ Lestienne).   Allenatore: Gasperini.

Fiorentina (3-5-1-1): 12 Tatarusanu, 2 Rodriguez (84′ Richards), 40 Tomovic, 19 Basanta; 6 Vargas, 20 Borja Valero, 5 Badelj, 14 Mati Fernandez, 17 Joaquin; 18 Diamanti (70′ Kurtic), 30 Babacar (73′ Babacar).   Allenatore: Montella.

AMMONITI:

Sturaro (G), Borja Valero (F)

ESPULSI:

Burdisso (G) all’ 80′ per somma di ammonizioni.

MARCATORI:

13′ Tatarusanu (aut.), 55′ Rodriguez (F)

RIVIVI IL MATCH CON IL LIVE DI SPORT CAFE 24

FINISCE QUI!! GENOA E FIORENTINA SI DIVIDONO LA POSTA IN PALIO, FINISCE 1-1 AL FERRARIS! ALL’AUTORETE DI TATARUSANU HA RISPOSTO NELLA RIPRESA UN COLPO DI TESTA DI GONZALO RODRIGUEZ, CHE HA PERMESSO AI VIOLA DI EVITARE UNA SCONFITTA PESANTE! GILARDINO ESORDISCE, GOMEZ RIMANE IN PANCHINA. QUESTA LA SERATA IN QUEL DI GENOVA, IN UN INCONTRO COMUNQUE POVERO DI EMOZIONI. 

95′ – CLAMOROSA OCCASIONE PER IL GENOA!! Perotti di tacco supera Tatarusanu ma vede il pallone fermato da Vargas prima che si avvicini alla linea di porta! Sul ribaltamento di fronte Mati Fernandez libera Gilardino, sul cui tiro si oppone Perin.

93′ – Cavalcata di Joaquin sulla destra, il suo pallone in mezzo è troppo su Perin che esce e allontana con i pugni. Meno di un minuto alla fine del recupero, i viola attaccano disperati.

91′ – Ultima sostituzione del match: è Sturaro a lasciare il campo, al suo posto entra Izzo. Intanto il quarto uomo segnala quattro minuti di recupero.

90′ – Sul cross di Joaquin, Roncaglia va a vuoto ma De Maio riesce ad allontanare prima che Borja Valero arrivi sul pallone. Il Genoa soffre in questo finale.

87′ – Secondo cambio per il Genoa, che toglie Iago Falque per inserire Rosi. E’ chiaro l’intento di Gasperini di difendere il pareggio.

86′ – CI PROVA LESTIENNE! Sul cross di Iago Falque Lestienne colpisce di testa ma non riesce ad angolare, e Tatarusanu blocca senza difficoltà.

84′ – La Fiorentina spende il suo ultimo cambio inserendo Richards per Rodriguez.

81′ – Tiro di Vargas dal lato corto dell’area, Perin si oppone con i pugni. Poco dopo ammonito Sturaro per un brutto fallo sullo stesso Vargas.

80′ – ESPULSO BURDISSO!! Il difensore centrale riceve il secondo giallo per aver fermato con un’ostruzione il contropiede di Mati Fernandez! Il Genoa è ora in dieci uomini e dovrà difendersi in inferiorità numerica.

75′ – La punizione calciata da Kucka termina di poco a lato dopo una deviazione della barriera.

73′ – Ammonito Borja Valero per aver steso Perotti dopo un dribbling interessante dell’argentino. Nella Fiorentina debutta Gilardino, che entra al posto di Babacar.

72′ – PALO ESTERNO DI LESTIENNE! L’esterno del Genoa riceve palla dopo un errore difensivo di Tomovic e si ritaglia lo spazio per esplodere una conclusione potente da posizione piuttosto angolata, ma la palla sbatte contro la parte esterna del montante alla destra di Tatarusanu!

69′ – Kurtic rileva uno stanchissimo Diamanti. E’ questo il primo cambio della partita. Poco dopo Niang lascia spazio a Maxime Lestienne.

66′ – Ci prova ancora Diamanti da quasi trenta metri, Perin blocca in due tempi.

65′ – OPPORTUNITA’ PER STURARO! Cross di Perotti sporcato da un difensore, Sturaro controlla tutto solo sul secondo palo e incrocia ma non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

63′ – Cross di Mati Fernandez per Basanta, che spedisce alto.

58′ – Tiro di Diamanti dalla lunga distanza, pallone che si spegne sugli spalti.

55′ – PAREGGIO DELLA FIORENTINA! RODRIGUEZ!! CROSS DI MATI FERNANDEZ DALLA DESTRA, DE MAIO SPIZZA INVOLONTARIAMENTE ALL’INDIETRO DOVE C’E’ SOLO IL DIFENSORE CENTRALE, CHE COLPISCE DA POCHI PASSI E BATTE UN PERIN NON ESENTE DA COLPE! 1-1 A MARASSI!

53′ – TENTATIVO DI NIANG! Il giovane rossoblù si libera in area e incrocia una conclusione non irresistibile che comunque viene soltanto deviata da Tatarusanu, incapace di bloccare il pallone. La difesa spazza ed evita ulteriori pericoli.

50′ – Serpentina di Edenilson tra le maglie della difesa avversaria, un rimpallo favorisce Kucka che dal limite dell’area fa partire un missile che termina altissimo.

48′ – Cross basso di Borja Valero all’interno dell’area, De Maio ci mette una pezza.

E’ INIZIATA LA RIPRESA AL FERRARIS, 1-0 PER IL GENOA IL PUNTEGGIO! NESSUN CAMBIO NELLE DUE FORMAZIONI.

TORNANO IN CAMPO LE DUE FORMAZIONI, CHE FRA POCO DARANNO IL VIA AL SECONDO TEMPO.

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! IL GENOA E’ IN VANTAGGIO CON LA SFORTUNATA AUTORETE DI TATARUSANU SUL TIRO DI STURARO RESPINTO DAL PALO! PRESTAZIONE ALTAMENTE INSUFFICIENTE DA PARTE DELLA FIORENTINA, CHE DEVE ASSOLUTAMENTE CAMBIARE MARCIA NEL CORSO DELLA RIPRESA.

48′ – GRAN PARATA DI TATARUSANU! Kucka fa partire una conclusione violentissima dalla distanza che costringe il portiere rumeno a tuffarsi per mettere in corner!

46′ – La punizione di Diamanti viene sporcata dalla barriera e bloccata da Perin. Intanto sono 4 i minuti di recupero.

45′ – L’errore di Burdisso favorisce la ripartenza di Joaquin, che riparte puntando lo stesso difensore argentino, costringendolo al fallo. Burdisso riceve il primo cartellino giallo del match.

43′ – Azione di Niang sulla sinistra, con l’attaccante ex Milan che riesce ad entrare in area di rigore dal lato corto e a calciare, ma trova la risposta pronta di Tatarusanu, che blocca in due tempi.

42′ – La Fiorentina sta acquisendo coraggio in questa fase, ma il Genoa fa buona guardia.

37′ – CLAMOROSO AL FERRARIS: Rizzoli accusa un infortunio muscolare ed è costretto ad uscire dal campo, venendo sostituito dall’arbitro di linea Di Bello.

34′ – MIRACOLO DI PERIN! Cross in mezzo per Babacar, che controlla e prova un piazzato ma il suo urlo di gioia viene strozzato in gola dall’intervento strepitoso del numero 1 genoano.

28′ – Prova finora molto convincente di Niang, che sta correndo molto e mettendo più volte in difficoltà la retroguardia toscana.

25′ – Ci prova Kucka con una botta dalla lunga distanza dopo un controllo impreciso di Perotti, ma il mirino del centrocampista rossoblù è decisamente da sistemare. Palla altissima sopra la traversa.

17′ – La Fiorentina è stata colpita duramente, e ora subisce le azioni del Genoa, che prova a rendersi pericoloso senza successo.

13′ – GENOA IN VANTAGGIO!!! STURARO!!! ACCELERAZIONE SULLA SINISTRA DI NIANG CHE METTE IN MEZZO PER IL COMPAGNO DI SQUADRA CHE SBUCA SUL SECONDO PALO DIMENTICATO DA VARGAS E INFILA IN RETE IL PALLONE DOPO UNA CARAMBOLA TRA IL LEGNO E LA SCHIENA DI TATARUSANU!! 1-0 PER I PADRONI DI CASA!!!

9′ – Ha iniziato con l’atteggiamento giusto la Fiorentina, che cerca di mettere sotto pressione il Genoa ma non trova spazi per costruire occasioni.

INIZIA IL MATCH TRA GENOA E FIORENTINA!! ATMOSFERA DA GRANDE SFIDA AL FERRARIS, CON I PADRONI DI CASA CHE CERCANO DI AGGANCIARE GLI OSPITI A QUOTA 31 PUNTI!

LIVE PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI:

Genoa (3-4-3): 1 Perin, 4 De Maio, 8 Burdisso, 14 Roncaglia; 21 Edenilson, 69 Sturaro, 88 Rincon, 33 Kucka; 24 Iago Falque, 10 Perotti, 11 Niang.   Allenatore: Gasperini.

Fiorentina (3-5-1-1): 12 Tatarusanu, 2 Rodriguez, 40 Tomovic, 19 Basanta; 6 Vargas, 20 Borja Valero, 5 Badelj, 14 Mati Fernandez, 17 Joaquin; 18 Diamanti, 30 Babacar.   Allenatore: Montella.

Anticipo di tutto rispetto quello che offre la ventunesima giornata di Serie A. Alle ore 18 si affronteranno infatti il Genoa di Gasperini e la Fiorentina di Montella, due squadre che abitano la parte alta della classifica pur arrivando da situazioni completamente differenti sia per quanto riguarda i risultati sia per le vicende di calciomercato.

STATISTICHE – La Fiorentina vanta 42 vittorie nelle 87 sfide disputate contro il grifone, che ha portato a casa i tre punti in 16 occasioni. I liguri non battono la formazione toscana dal lontano 2009, quando si imposero 2-1 con le reti di Palladino e Mesto. Da allora 6 sconfitte e 4 pareggi per il Genoa, con il doppio confronto della passata stagione terminato senza vincitori (3-3 al Franchi, 0-0 al Ferraris). Per i rossoblù lo stadio di casa sembra essere stregato, con solo due punti nelle ultime tre partite tra le mura amiche contro Roma, Atalanta e Sassuolo. La Fiorentina di Montella invece ha dimostrato di trovarsi bene anche lontano dal proprio pubblico, con i 5 successi nelle ultime 6 sfide ufficiali al di fuori dei confini toscani.

Mbaye Niang con la maglia del Milan

Mbaye Niang con la maglia del Milan, squadra in cui ha militato prima di approdare al Genoa

PROBABILI FORMAZIONI – Secondo le ultime notizie Gasperini dovrebbe dare spazio a Niang al centro del tridente composto quasi certamente da Iago Falque e Perotti sulle fasce. Il giovane attaccante si deve ancora sbloccare in Serie A, dove non ha mai segnato con la maglia rossonera. Davanti a Perin dovrebbero schierarsi regolarmente Burdisso, De Maio e Roncaglia, mentre sulla mediana le assenze di Antonelli (squalificato e a un passo dal Milan) e Fetfatzidis (ormai del Chievo) costringono il tecnico ad arretrare Kucka a sinistra, al fianco di Sturaro, Rincon ed Edenilson. La Fiorentina invece dovrebbe puntare sulla coppia Babacar-Gomez, con un 3-5-2 meno spregiudicato per l’assenza di Cuadrado, ormai del Chelsea. Davanti a Tatarusanu agiranno Tomovic, Rodriguez e Basanta, con Pasqual e Joaquin che agiranno da esterni di centrocampo. Sembra fattibile il recupero di Aquilani, che agirebbe tra Mati Fernandez e Borja Valero.

Genoa (3-4-3): Perin, De Maio, Burdisso, Roncaglia; Edenilson, Sturaro, Rincon, Kucka; Iago, Perotti, Niang.   Allenatore: Gasperini.

Fiorentina (3-5-2): Tatarusanu, Rodriguez, Tomovic, Basanta; Pasqual, Borja Valero, Aquilani, Mati Fernandez, Joaquin; Babacar, Gomez.   Allenatore: Montella.

QUOTE SCOMMESSE – Per quanto riguarda le quote scommesse della partita, la vittoria del Genoa paga 3,25 per il sito Snai, esattamente come il pareggio, mentre il successo della Fiorentina vale 2,25 la puntata. La quota dell’under (1,72) è più bassa dell’over (1,92), così come quella del goal (1,73) paga meno del no goal (2,00).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *