Matteo Masum
No Comments

La Roma saluta Destro, ma i sostituti sono più forti

Luiz Adriano e Seydou Doumbia porterebbero maggior esperienza, maggior cinismo e qualità tecniche superiori al neo centravanti rossonero

La Roma saluta Destro, ma i sostituti sono più forti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Luiz Adriano, obiettivo della Roma

Luiz Adriano, obiettivo della Roma

La Roma ha salutato definitivamente Mattia Destro, l’unica prima punta di livello in rosa (considerando che Totti gioca più a centrocampo che in area di rigore e che Borriello non viene minimamente preso in considerazione). Sabatini sta lavorando assiduamente per sostituire il centravanti ormai al Milan. I nomi rimasti sono quelli di Luiz Adriano e Seydou Doumbia. Alternative di lusso, che potrebbero incrementare il livello della squadra. Bisogna solo capire se effettivamente arriverà uno dei due.

BOMBER DI COPPA- Luiz Adriano è il preferito di Sabatini. L’attaccante dello Shaktar si è preso di recente il posto da titolare nella nazionale brasiliana, grazie alle sue prestazioni ed ai suoi gol. Quest’anno, in venti presenze tra campionato e coppe, ha messo a segno la bellezza di 14 reti, di cui 9 in Champions League, competizione della quale è capocannoniere. Freddo sotto porta, rapido, tecnico, tutte qualità di cui Mattia Destro non sembra essere in possesso. Qualora arrivasse (l’operazione è comunque complicata) rappresenterebbe un colpo di livello per la Roma.

RUOTA DI SCORTA- Stesse presenze, ma quattro gol in meno per Seydou Doumbia, attaccante del CSKA Mosca. A differenza di Luiz Adriano, ha maggiore velocità e perde qualcosa dal punto di vista tecnico e realizzativo, sebbene stiamo parlando di uno che in 269 presenze in carriera (esclusa la nazionale) ha messo a segno 166 reti. Discorso simile, dunque, a quanto scritto per Adriano. Rispetto a Destro, Doumbia porterebbe una maggiore esperienza internazionale (19 reti in Europa) ed una maggiore personalità, oltre, come detto, a qualità importanti.

Tra i due, Sabatini preferirebbe Luiz Adriano, ed infatti sta cercando di non mollare la presa, sebbene per Doumbia ci siano maggiori chance, essendoci già l’accordo con il CSKA. Rudi Garcia, invece, accoglierebbe con gradimento anche un arrivo dell’ivoriano. Resta da vedere come si svilupperà la vicenda. Uno dei due deve arrivare, e la Roma, in ogni caso, avrà solo da guadagnarci.

Matteo Masum

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *